Università
della
Svizzera
italiana
Academy
of Architecture

 
 

Dante Isella tra lettere e arti, 1922-2007. Incontro pubblico in Biblioteca

13.12.2018

 

Biblioteca dell'Accademia di architettura, Mendrisio

 

Incontro pubblico

Dante Isella
tra lettere e arti,
1922-2007

 

giovedì 13 dicembre 2018 ore 18.00

 

Biblioteca dell'Accademia di architettura di Mendrisio

 

L'incontro è l'occasione per la presentazione dei libri dedicati a Dante Isella, filologo e critico lombardo:

 

Dante Isella tra lettere e arti, 1922–2007
Bibliografia degli scritti di Dante Isella
a cura di Pietro De Marchi e Guido Pedrojetta
Firenze, Edizioni del Galluzzo, 2017

 

Dante Isella, Amici pittori. Da Guttuso a Morlotti
Prefazione di Pier Vincenzo Mengaldo
Milano, Archinto, 2018

 

Dante Isella, La Milano dei Navigli. Passeggiata letteraria
Prefazione di Giovanni Agosti
Milano, Officina Libraria, 2017

 

Introducono: Riccardo Blumer, Angela Windholz

Presentano: Giovanni Agosti, Renato Martinoni, Carla Mazzarelli

Intervengono: Pietro De Marchi, Guido Pedrojetta

 

Biblioteca dell'Accademia di architettura
Via Turconi
Mendrisio

 

Dante Isella (Varese, 1922–Varese, 2007). Filologo e critico, allievo a Friburgo di Gianfranco Contini, ha insegnato Letteratura italiana all’Università di Pavia e al Politecnico Federale di Zurigo.  Si è dedicato in particolar modo allo studio della grande letteratura lombarda antica e moderna, dal Quattrocento al Novecento, sia in lingua che in dialetto, curando le edizioni di Maggi, De Lemene, Parini, Porta, Manzoni, Tessa, Gadda, Vittorini, Fenoglio, Montale e Sereni. Accademico della Crusca  e dei Lincei, ha ricevuto nel 1987 il Premio della «Fondazione  del Centenario della Banca della Svizzera Italiana».
 

 

Link al sito web

 

Attachments

Invito

Article provided by
USI Feeds