Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Assicurazione

 

Gli studenti devono essere assicurati privatamente per le cure in caso di malattia e infortunio. L’entrata in vigore dell’accordo bilaterale sulla libera circolazione delle persone tra la Svizzera e l’Unione Europea ha instaurato un sistema di aiuto reciproco per le prestazioni dell’assicurazione malattia. Gli studenti dell’Unione Europea devono richiedere presso la loro assicurazione la Carta Europea d’Assicurazione Malattia per potere così presentare la richiesta di esonero dall’assicurazione obbligatoria svizzera. La Carta Europea d’Assicurazione Malattia deve essere valida fino al termine del soggiorno dello studente.

Gli studenti extra europei che decidono di vivere in Svizzera possono stipulare un’assicurazione per cure in caso di malattia e infortunio presso una società assicurativa svizzera tramite una polizza colletiva USI denominta "Academic Care".

Maggiori informazioni presso la segreteria di facoltà.

Assicurazione

malattia e infortuni

 

L’assicurazione responsabilità civile privata è facoltativa, ma vivamente consigliata. La RC protegge l’assicurato che causa danni a terzi ed è tenuto al relativo risarcimento, ad esempio durante la pratica di uno sport, come proprietario di un animale o in qualità di locatario.

Ulteriori informazioni sulle assicurazioni malattie, infortuni e responsabilità civile privata sono a disposizione su:

Assicurazione

di responsabilità civile

privata (RC)