Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Estetica moderna e contemporanea

  • Docente
    • Nicola Emery
 

Quali nessi si danno fra esperienza estetica e comunità? Il giudizio estetico, nella misura in cui tende a voler valere come universalmente condivisibile, sollecita (per citare Kant) un pensiero allargato e spregiudicato. Questo vale sia per l’esperienza del paesaggio, sia per l’esperienza dell’arte? Possiamo interrogare queste esperienze del bello e del sublime, in sintonia con alcune figure del pensiero contemporaneo, come ricerche di una comunità libera da pregiudizi?
L’offerta didattica del corso sarà arricchita dalla sessione 2017 degli Incontri Internazionali Max Horkheimer.

MSc1-2

sem I

h 24

ects 2.5

IT

Esame finale orale.

Modalità d’esame