Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Disegno e rappresentazione

  • Docente
    • Annina Ruf

 

 

Dall’osservazione alla rappresentazione: approccio al rilievo di architettura

Guardare, vedere, osservare, rappresentare: gli esercizi che proponiamo si basano su questi quattro verbi, che istituiscono il filo conduttore di una sequenza logica da seguire ogni volta che si voglia tradurre un dato di realtà nella sua possibile rappresentazione.

Guardare (rivolgere lo sguardo per vedere) è l’atto più generico del nostro rapporto con la realtà fenomenica.

Vedere (percepire con gli occhi la realtà concreta) è conseguenza volontaria del precedente atto, è la scelta che permette di istituire una relazione basata su decisioni finalizzate.

Osservare (considerare con cura), è un approfondimento che avvicina il dato di realtà ponendolo al centro della nostra attenzione.

BSc1
sem I + II
h 70
ects 2.5

IT

 

Consegne finali.

Modalità d’esame