Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Arte contemporanea

  • Docente
    • Régis Michel
 

L’arte del tempo

L’arte di oggi è un’arte del tempo. Ciò che produce non è più un’opera, come veniva chiamata, bensì un’esperienza temporale in cui l’occhio diventa schermo, anche cervello, scrive Deleuze a proposito del cinema. Durante il corso ci si interrogherà su questo cambio radicale di paradigma attraverso opere chiave che dal dopoguerra hanno segnato le discipline o i territori più diversi: dal cinema latino o asiatico alla scena polacca o nordica, dalla musica elettronica alla danza teatrale, dall’oggetto concettuale all’installazione metaforica. Un accento particolare sarà posto sulla fotografia e la video arte, media privilegiati dell’attesa, della memoria e del lutto. Ci si dedicherà anche alla comparsa dell’arte africana sulla scena internazionale, fenomeno che potrebbe diventare di capitale importanza nei prossimi anni.

BSc1

sem II

h 48

ects 5.0

IT

Esame finale orale.

Modalità d’esame