Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Arte e architettura del Medioevo

  • Docente
    • Daniela Mondini
 

Tradizione e innovazione
Il corso è incentrato sulla produzione architettonica e il suo rapporto con l’arte figurativa nell’area mediterranea e transalpina dalla tarda antichità al Trecento (IV – XIV sec.).

All’interno di questo ampio arco temporale saranno analizzate le trasformazioni del linguaggio formale e tipologico dei monumenti sia nel loro contesto storico sia sotto l’aspetto funzionale del culto e della rappresentazione politico-sociale.
Gli argomenti focali saranno: le strategie della modulazione della luce nello spazio sacro, l’interpretazione dei modelli antichi, il ruolo dell’architetto, il rapporto fra tradizione e innovazione e la “fortuna” dell’arte medievale in epoca moderna.

BSc2

sem I

h 24

ects 2.5

IT

Esame finale scritto.

Modalità d’esame