Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Diritto e legislazione

  • Docenti
    • Marco Borghi
    • Matea Pessina
 

Il corso persegue l’obiettivo di fornire allo studente le conoscenze suscettibili di comprendere il ruolo del diritto nel campo dell’architettura e in particolare di individuare la rilevanza giuridica e le opportunità, nonché i rischi, di situazioni concrete attinenti all’attività di architetto.

Lo studente sarà posto in grado, oltre che di comprendere le connessioni interdisciplinari generali tra architettura e diritto, di valutare le premesse etico-giuridiche che fondano l’attività dell’architetto nonché, concretamente, di risolvere giuridicamente, almeno in termini generali, le situazioni conflittuali tipiche che l’esercizio della professione di architetto suscita.

BSc3

sem I

h 24

ects 2.5

IT

Esame finale scritto.

Modalità d’esame