Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Processi generativi del paesaggio

  • Docente
    • Martina Voser
 

Ogni territorio è il prodotto della sovrapposizione di processi naturali e culturali. La sua comprensione è influenzata, oltre che dall’osservazione, anche dalla percezione e dalla conoscenza. Percepire un luogo significa capirne la specificità, la sua stratificazione in processi e dinamiche che lo distinguono, sia dal punto di vista naturale, che culturale. Se la complessità del paesaggio si traduce in una stratificazione di elementi, nell’atto cognitivo e al fine dell’intervento progettuale può essere utile definirne una scomposizione. Il corso propone metodi e strumenti finalizzati all'indagine concreta di questa stratificazione, partendo dalla ricerca su tipologie e definizioni specifiche.

MSc1

sem II

h 24

ects 2.5

IT

Consegne durante il semestre ed esame finale orale.

Modalità d’esame