Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Spazio sonoro

  • Docente
    • Roberto Fàvaro
 

Il corso mira a sensibilizzare lo studente sulle potenzialità sonore e musicali dell’architettura evidenziandone la natura poli-sensoriale e i molteplici incroci linguistici. In particolare il corso vuole sviluppare una maggiore sensibilità uditiva e d’ascolto sia proponendo esercitazioni e passeggiate sonore, sia indagando i diversi rapporti tra musica e altre forme di espressione artistica e della comunicazione, come architettura, scultura, pittura, letteratura, cinema, design. Oltre a una approfondita indagine sulla questione del tempo, del silenzio, dello spazio, della forma, della narrazione visti in musica e negli altri campi, il corso propone anche la progettazione di installazioni sonore o sonorizzazioni degli ambienti dell’Accademia.

MSc1-2

sem I

h 24

ects 2.5

IT

Esame finale orale.

Modalità d’esame