Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Conferenza del filosofo Giulio Giorello: Sulla libertà

20.01.2009

 
Martedì 20 gennaio 2009 alle ore 20.00 Giulio Giorello terrà all'Accademia di architettura di Mendrisio (Università della Svizzera italiana) una conferenza pubblica dal titolo Sulla libertà. Autore di numerosi saggi e pubblicazioni, Giorello è un'autorevole voce della cultura filosofica e scientifica italiana ed un attivo promotore del dialogo tra laicità e fede, soprattutto per quanto riguarda l'ambito della ricerca scientifica con i problemi che ne derivano e che tanto dividono la nostra società. Confrontandosi con scienziati laici e credenti egli tenta di rispondere alla domanda fondamentale volta a capire se l'uomo debba accettare il corso naturale degli eventi oppure, e fino a che punto ed entro quali limiti, egli possa intervenire per modificarlo. L'incontro è promosso quale lezione annuale pubblica patrocinata dall'Associazione Amici dell'Accademia di architettura. L'ospite verrà presentato dalla Presidente dell'Associazione, mentre la conversazione con Giorello sarà condotta da Matteo Vegetti, dottore in Filosofia e docente al Politecnico di Milano (Bovisa) che all'Accademia tiene un corso di Antropologia culturale. 


... ritengo che essere libertario voglia dire non elaborare più o meno sofisticati argomenti a giustificazione del libero arbitrio, bensì contrastare le pretese di qualsiasi "universale" sulle possibilità di movimento (fisico o intellettuale) dei singoli individui, si chiami l'universale di turno stato, chiesa, partito, classe, comunità. 

Dario Antiseri, Giulio Giorello, Libertà. Un manifesto per credenti e non credenti, Bompiani, 2008.  


Giulio Giorello è nato a Milano nel 1945. Si è laureato in Filosofia nel 1968 ed in Matematica nel 1971. Ha insegnato alla Facoltà di Ingegneria a Pavia, in quella di Lettere e Filosofia a Milano e presso la Facoltà di Scienze a Catania. Attualmente è titolare della cattedra di Filosofia della Scienza all'Università Statale di Milano.
Dalle prime ricerche in filosofia e storia della matematica, i suoi interessi si sono ampliati verso le tematiche del cambiamento scientifico e delle relazioni tra scienza, etica e politica.
Dirige, presso l'editore Raffaello Cortina di Milano, la collana Scienza e idee. Collabora, come elzevirista, alle pagine culturali del quotidiano milanese Corriere della Sera. 

L'Associazione Amici dell'Accademia di architettura di Mendrisio promuove borse di studio per studenti stranieri meritevoli. Sostenuta da privati e fondazioni, ha distribuito, in oltre dieci anni di attività, più di un centinaio di borse di studio a giovani di 21 nazionalità diverse. Promuove inoltre studi e ricerche di particolare interesse culturale e la pubblicazione dei loro esiti presso le Edizioni dell'Accademia.

La conferenza pubblica Sulla libertà di Giulio Giorello avrà luogo martedì 20 gennaio 2009 alle ore 20.00 presso l'Aula Magna dell'Accademia di architettura (Palazzo Canavée, Via Canavée 5, Mendrisio, Svizzera).  


Informazioni:
Amanda Prada
Responsabile comunicazione e conferenze
Accademia di architettura di Mendrisio
Tel. +41 58 666 58 69, aprada@arch.unisi.ch
Articolo fornito da
USI Feeds