Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

La Varese immaginata dagli studenti dell'Accademia in una mostra da... 110 e lode!

15.02.2011

 

LA MOSTRA DEI PROGETTI DI DIPLOMA DELL'ACCADEMIA SBARCA A VARESE
SPAZIO MUSEALE VILLA BARAGIOLA
13.1-20.2.2011

Giovedì 13 gennaio 2011, alle ore 18.00, nello Spazio Museale di Villa Baragiola a Varese si inaugura l'esposizione dei progetti di diploma, edizione 2010, Trasformazioni architettoniche e urbane nella città di Varese, centro e periferia, promossa dall'Accademia di architettura di Mendrisio (Università della Svizzera italiana) in partnership con la città di Varese. In mostra le proposte elaborate da 110 studenti guidati da tredici architetti-professori di chiara fama internazionale.
Inoltre, alla fine del mese di febbraio la città di Varese ospiterà un convegno che intende, una volta di più, suscitare un dibattito presso la cittadinanza; per l'occasione sarà presentata la pubblicazione che raccoglie i risultati dell'esperienza condotta con e per la città nel corso di un intenso anno di lavoro.

110 ipotesi progettuali per 7 aree della città

Teatro, auditorium, gallerie espositive, negozi, un nuovo edificio per l'Università dell'Insubria, residenze, ridisegno degli spazi pubblici per l'area di Piazza Repubblica.
Unificazione in un nuovo terminal per le Ferrovie Nord e Ferrovie dello Stato, uffici, residenze, area per il mercato, parco urbano, nuovo hub per i trasporti pubblici nella grande area delle attuali Stazioni ferroviarie
Il Lago di Varese, una risorsa turistica ricettiva da salvaguardare e attualizzare attraverso il ridisegno degli argini, la progettazione di edifici per fitness, wellness e sport legati all'acqua.
Le ex Industrie aeronautiche Aermacchi ripensate in un campus sperimentale a servizio delle imprese, un museo per le industrie varesine, una scuola di design, un auditorium, residenze per studenti.
Il Cimitero di Belforte, un nuovo limite tra la città dei vivi e la città dei morti, tra il presente e la memoria, uno dei luoghi sui quali si fonda e si sviluppa la città.
Una biblioteca e un edificio amministrativo comunale nell'area di Palazzo Estense, ma anche un centro per gli anziani, luoghi di ritrovo e di relax, spazi per la contemplazione e per lo studio.
Social housing, nuove tipologie edilizie residenziali e negozi nell'area di Piazzale Staffora.

Varese: una vera e propria full immersion

Nel 2009 è stato siglato presso Palazzo Estense, sede del Comune di Varese, un accordo di collaborazione tra l'Accademia di architettura di Mendrisio e l'amministrazione comunale con il sostegno di un pool di partner/sponsor; la città di Varese è stata così identificata come territorio di indagine progettuale per l'edizione 2010 dei diplomi dell'Accademia.

Da febbraio a giugno 2010 (prima sessione) e da settembre a dicembre 2010 (seconda sessione) a Mendrisio 110 studenti di provenienza internazionale hanno realizzato i loro progetti di diploma indagando sette aree strategiche della città di Varese. Il risultato è costituito da 110 chiavi di lettura per il futuro sviluppo urbanistico, ambientale e architettonico della città, sotto la guida di tredici architetti-professori di chiara fama internazionale: Francisco e Manuel Aires Mateus (Lisbona), Michele Arnaboldi (Locarno), Martin Boesch (Zurigo), Esteban Bonell (Barcellona), Mario Botta (Lugano), Marianne Burkhalter e Christian Sumi (Zurigo), Antonio Citterio (Milano), Marc-Henri Collomb (Losanna), Quintus Miller (Basilea), Valerio Olgiati (Flims) e Jonathan Sergison (Londra).

Gli studenti hanno frequentato dei seminari introduttivi nei quali sono stati affrontati argomenti storici, antropologici, filosofici, urbanistici e architettonici riferiti a Varese per comprendere la città in tutte le sue sfumature. I seminari, aperti al pubblico, hanno registrato una folta presenza di pubblico proveniente dai territori insubrici.

Durante lo svolgimento delle attività, numerosi sono stati i momenti di coinvolgimento e confronto con la comunità varesina. In particolare, un ciclo di sei conferenze pubbliche è stato promosso tra febbraio e aprile 2010 nella prestigiosa cornice di Villa e Collezione Panza a Varese, grazie all'ospitalità concessa dal FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano e dalla Direttrice di Villa e Collezione Panza, Anna Bernardini. Alcuni dei professori, il direttore del diploma Mario Botta, e il direttore dell'Accademia di Mendrisio Valentin Bearth hanno presentato al pubblico il work in progress dei lavori.

Non da ultime le critiche finali, ossia il momento di verifica dei lavori elaborati, ha visto la partecipazione di rappresentanti del territorio varesino, dell'amministrazione comunale e provinciale di Varese, della Regione Lombardia, come pure degli ordini professionali e delle associazioni di categoria, architetti e ingegneri, giornalisti e studiosi che in una "maratona" di diversi giorni hanno affiancato esponenti provenienti dal territorio svizzero e da varie nazioni europee.

La mostra allo Spazio Museale di Villa Baragiola a Varese

La mostra presso lo Spazio Museale di Villa Baragiola, essenziale nel suo allestimento, ma ricca di contenuti e spunti per la Varese futura, vuole ripercorrere l'intenso percorso che ha caratterizzato l'edizione 2010 dei diplomi, riproponendo i momenti cruciali e l'atmosfera vibrante vissuta negli atelier di progettazione, veri e propri laboratori del fare.

Suggestioni, tavole di progetto, plastici a scala territoriale e urbanistica, modelli architettonici costruiti con polistirolo, legno, cemento, gesso e cartone, immagini di vita quotidiana, restituzioni virtuali tridimensionali, dettagli costruttivi, scampoli di materiali e slideshows contribuiranno a comporre lo skyline della mostra in un allestimento scenografico che proporrà la Varese immaginata dai 110 studenti, ora architetti.

La mostra a Villa Baragiola a Varese, aperta al pubblico da giovedì 13 gennaio a domenica 20 febbraio 2011, vuole essere la base di partenza e di confronto con la comunità varesina per la realizzazione di un convegno che verrà organizzato a Varese alla fine del mese di febbraio, al quale parteciperanno le più alte autorità amministrative e politiche del territorio, affiancate dagli esponenti dell'Accademia di architettura di Mendrisio che hanno seguito e coordinato il diploma 2010 Trasformazioni architettoniche e urbane nella città di Varese, centro e periferia. In questa occasione verrà presentata la pubblicazione dedicata al progetto. 

Giovedì 13 gennaio 2011, alle ore 18.00, in occasione dell'inaugurazione della mostra allo Spazio Museale di Villa Baragiola (Via Caracciolo 46, Varese, Italia) interverranno Attilio Fontana, Sindaco del Comune di Varese, Fabio Binelli, Assessore all'Urbanistica e alla Pianificazione Territoriale del Comune di Varese, Valentin Bearth, Direttore dell'Accademia di architettura di Mendrisio, e Mario Botta, Direttore del diploma dell'Accademia.
La mostra può essere visitata dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.30. L'ingresso è gratuito.

Premio del Rotary Club Varese

Il Rotary Club Varese ha deciso di donare due borse di studio a diplomati dell'Accademia che sapranno proporre un progetto di ricerca focalizzato su un tema legato alla città di Varese e che si posizioni nel contesto degli ambiti di ricerca prioritari dell'Accademia. Le borse di studio, del valore di Euro 5'000 ciascuna, sono assegnate a Rebecca Frisoli (atelier diretto da Francisco e Manuel Aires Mateus) per una ricerca sul Sacro Monte di Varese, e a Edoardo Ferrari con Marco Magnani (atelier diretto da Marianne Burkhalter e Christian Sumi) per una ricerca su Flaminio Bertoni.

Ringraziamenti

L'esperienza condotta dagli studenti dell'Accademia di Mendrisio su Varese è stata resa possibile grazie al patrocinio del Comune di Varese, della Provincia di Varese, della Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie della Lombardia; con la collaborazione del FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano, di Tinext, di Living is life, Elmec e del Ristorante Da Venanzio; con il sostegno dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Varese, di ANCE - Associazione Nazionale Costruttori Edili Varese, dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Varese, Rotary Club Varese, Ferrovie Nord, Norlight, Engel & Völkers, Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS e Teamwork.

L'Accademia di architettura coglie l'occasione per ringraziare la città di Varese, il suo Sindaco Attilio Fontana, le sue collaboratrici e i suoi collaboratori e tutti gli enti che hanno aderito all'iniziativa e che fin dall'inizio hanno mostrato grande entusiasmo e generosità.

Inoltre, numerose associazioni e fondazioni s'impegnano da anni a sostenere gli studenti durante il loro cursus accademico. In questo senso operano l'Associazione Amici dell'Accademia di architettura, la Fondazione Avra, la Fondazione Doctor Brunschwig, la Fondazione Casa dell'Accademia, la Fondazione Gurta, la Fondazione Achille Isella, la Fondazione Körfer, la Fondazione Felix Leemann, la Fondazione Leonardo, la Fondazione Agnese e Agostino Maletti, la Fondazione Sergio Mantegazza, il Comune di Mendrisio, la Fondazione Promo, la Banca Raiffeisen, la Fondazione Jost Reinhold, il Rotary Club Mendrisiotto, la Famiglia-Fondazione Vontobel e la Fondazione Winterhalter.

L'Accademia ringrazia tutte le fondazioni sopraccitate che si adoperano a favore degli studenti ed è particolarmente grata all'Associazione Amici dell'Accademia, fondata nel 1996, e alla sua Presidentessa, Lorenza Noseda. L'Associazione, che si è data quale scopo la promozione del rapporto con la vita sociale della regione, contribuisce a rafforzare il profilo internazionale dell'Accademia attraverso borse di studio destinate a studenti stranieri meritevoli.

Prossima tappa: Londra

Già fervono i preparativi per la prossima edizione, che interesserà la città di Londra, sotto la direzione di un altro autorevole professore-architetto, Jonathan Sergison: una nuova scommessa per l'Accademia!

Press Office
Amanda Prada
Responsabile comunicazione e conferenze
Accademia di architettura di Mendrisio
T +41 (0)58 666 58 69
amanda.prada@usi.ch
www.diploma.arc.usi.ch
www.varese110elode.ch


 

 

Allegati

Invito mostra Villa Baragiola.pdf

Articolo fornito da
USI Feeds