Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Conferenza di Franco Farinelli per Mare Nostrum

13.10.2011

 

MARE NOSTRUM
CITTÀ EUROPEA E GLOBALIZZAZIONE

Di fronte alla complessità e alla rapidità delle trasformazioni imposte dalla globalizzazione, la città europea si connota ancora oggi come la forma più evoluta, intelligente e accogliente dell'organizzazione dello spazio di vita dell'uomo. La sua struttura, con stratificazioni storiche che si sono succedute nel tempo, configura un territorio di memoria che si propone oggi come antidoto rispetto all'appiattimento e alla banalizzazione propri della società dei consumi. La città europea, nell'"arcipelago mediterraneo", costituisce il tema attorno al quale si svolge questo ciclo biennale di conferenze, nell'intento di sollecitare interpretazioni e interrogativi sul ruolo della città di fronte ai cambiamenti in corso, da quelli climatici a quelli dei nuovi flussi migratori destinati a stravolgere gli antichi equilibri esistenti fra la terra e il mare.
Mario Botta

 

Franco Farinelli
La città, il mediterraneo, la globalizzazione

Franco Farinelli ha insegnato per anni presso le università di Ginevra, Los Angeles (UCLA), Berkeley, e a Parigi alla Sorbona e all'Ecole Normale Superieure.
Attualmente è presidente del corso Magistrale in Geografia e Processi Territoriali dell'Università di Bologna, dove dirige il dipartimento di Discipline della Comunicazione. È presidente dell'Associazione dei Geografi Italiani (Agei). È autore di numerosi saggi tra cui Pour une théorie générale de la géographie,(Ginevra, 1988) Geografia. Un'introduzione ai modelli del mondo (Einaudi, Torino, 2003). Il suo ultimo libro, La crisi della ragione cartografica (Einaudi, Torino, 2009) ci indica con straordinaria chiarezza come "globalizzazione significa da un lato che, per la prima volta nella storia dell'umanità, la Terra chiede di essere considerata per ciò che essa davvero è, cioè un globo e non una mappa; dall'altro che per il funzionamento del mondo tempo e spazio hanno perso quasi ogni importanza.Ecco perché la globalizzazione resta un fenomeno cosí difficile da capire".
FRANCO FARINELLI

13 ottobre 2011
ore 20.00

Accademia di architettura
Palazzo Canavée
Via Canavée 5
CH-6850 Mendrisio

 

Link al sito web

 

Allegati

invito conferenza

Articolo fornito da
USI Feeds