Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Conferenza di Antonio Angelillo per Mare Nostrum

10.11.2011

 

MARE NOSTRUM
CITTÀ EUROPEA E GLOBALIZZAZIONE
Di fronte alla complessità e alla rapidità delle trasformazioni imposte dalla globalizzazione, la città europea si connota ancora oggi come la forma più evoluta, intelligente e accogliente dell'organizzazione dello spazio di vita dell'uomo. La sua struttura, con stratificazioni storiche che si sono succedute nel tempo, configura un territorio di memoria che si propone oggi come antidoto rispetto all'appiattimento e alla banalizzazione propri della società dei consumi. La città europea, nell'"arcipelago mediterraneo", costituisce il tema attorno al quale si svolge questo ciclo biennale di conferenze, nell'intento di sollecitare interpretazioni e interrogativi sul ruolo della città di fronte ai cambiamenti in corso, da quelli climatici a quelli dei nuovi flussi migratori destinati a stravolgere gli antichi equilibri esistenti fra la terra e il mare.
Mario Botta

Antonio Angelillo
Sostenibilità e paesaggio nell'Europa contemporanea

Antonio Angelillo è stato redattore della rivista internazionale "Casabella" dal 1989 al 1997 pubblicando articoli e servizi sui fenomeni che attraversano l'architettura, il territorio e la città contemporanea. Dal 1994 è direttore del Centro Italiano di Architettura ACMA di Milano. Ha promosso internazionalmente innumerevoli iniziative (mostre, convegni, seminari, workshop, concorsi) sul tema delle trasformazioni del territorio e del paesaggio e svolge attività di consulenza in Italia per  la Regione Emilia-Romagna e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Dal 1986 è stato docente a contratto presso diverse università italiane tra cui lo IUAV di Venezia, il Politecnico di Milano, la Facoltà di Architettura di Ferrara, la Terza Università di Roma, l'Università di Trento, l'Università Federico II di Napoli,  l'Università di Cagliari. Angelillo è tra i principali esperti dell'architettura luso-iberica e ha curato numerosi libri tra cui: Architettura portoghese contemporanea (Giancarlo Politi Editore, Trevi 1995), Alvaro Siza. Scritti di architettura (Skira, Milano 1997) e Gonçalo Byrne. Opere e progetti (Electa, Milano 1998).Dal  2008 è condirettore, assieme a Jordi Bellmunt  e Joao Nunes, del Master e Formazione Continua in Architettura del Paesaggio dell'Universitat Politécnica de Catalunya di Barcellona.

giovedì 10 novembre 2011
ore 20.00

Accademia di architettura
Palazzo Canavée
Via Canavée 5
CH-6850 Mendrisio

 

Link al sito web

 

Allegati

Invito_Conferenza_Angelillo

Articolo fornito da
USI Feeds