Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Malgorzata Szczesniak_Scenografia, architettura e spazio scenico

10.04.2014

 

Conferenza pubblica

 

Scenografia, architettura e spazio scenico

L'importanza del ruolo e delle competenze dello scenografo non sono ancora di dominio pubblico, come invece meriterebbero. Proprio per questa ragione l'accademia di architettura ha deciso di dedicare un ciclo di conferenze al rapporto tra pratica architettonica e arte scenica invitando una serie di grandi scenografi a condividere con il pubblico la propria esperienza artistica, la pratica teatrale e i progetti in corso con l'ausilio di immagini e filmati che testimoniano della loro opera.

 

Malgorzata Szczesniak

 

 

Małgorzata Szczęśniak si è diplomata all'Accademia delle Belle Arti di Cracovia e ha poi proseguito con gli studi di psicologia e di filosofia. Ha incominciato la sua carriera lavorando a progetti di arteterapia per schizofrenici e bambini iperattivi. Nel 1984 decide di consacrarsi al teatro seguendo Krzysztof Warlikowski a Parigi. Nel 1990 partecipa alla Quadriennale di scenografia di Praga e nel 1994 prende parte all'esposizione di giovani scenografi al Museo della Slesia di Katowice. Nel 2007, per la seconda volta a Praga, partecipa con il lavoro Réalité de la transformation - transformation de la réalité. Nello stesso anno inaugura presso la Galleria Nazionale Zacheta di Varsavia una mostra personale dedicata al suo lavoro di scenografa dal titolo Il apparaît et disparaît sans laisser de traces che verrà poi ospitata a Bruxelles nel 2008. Annoverata fra i più creativi scenografi d'Europa, Małgorzata Szczęśniak ha realizzato tutte le scene e i costumi per gli spettacoli teatrali ed operistici di Krzysztof Warlikowski contribuendo alla creazione del suo linguaggio poetico. 

 

Giovedì 10 aprile 2014, ore 19.30

 

Aula magna
Palazzo Canavee
Via Canavee 5
CH-6850 Mendriso

 

Allegati

Invito

Articolo fornito da
USI Feeds