Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

J.B.L.G Séroux d'Agincourt_ Convegno internazionale_Roma

23.09.2014

 

 

 

J.B.L.G Séroux d'Agincourt e la storia dell'arte attorno al 1800

 

Convegno internazionale

23-24 settembre 2014

Accademia di Francia a Roma, Villa Medici

 

La Bibliotheca Hertziana - Istituto Max Planck per la storia dell'arte - e l'Istituto di storia e teoria dell'arte e dell'architettura dell'Accademia di architettura di Mendrisio, in collaborazione con l'Accademia di Francia a Roma, Villa Medici, organizzano un convegno internazionale dedicato allo storico dell'arte ante litteram Jean-Baptiste-Louis-Georges Séroux d'Agincourt (1730-1814) in occasione del bicentenario della sua morte.

 

L'ex fermier général e storico dell'arte dilettante giunse a Roma nel 1779 e vi rimase con l'intento di redigere la sua imponente Histoire de l'art par les monumens depuis sa décadence au IVe siècle jusqu'au XVIe. Lo studioso francese morì il 24 settembre 1814 nella sua casa in via Gregoriana 22 (oggi Villino Stroganoff, sede della Biblioteca Hertziana).

 

Il convegno rende omaggio all'autore di uno dei testi fondativi della storia dell'arte, non solo medievale. Il programma del convegno è suddiviso in tre sessioni che permettono di allargare il campo al di fuori di un approccio meramente biografico e di ripercorrere problemi centrali della storiografia dell'arte nei quattro decenni a cavallo del 1800, decenni nei quali la storia dell'arte si trovava nella fase di passaggio da una pratica prevalentemente amatoriale - e aristocratica - verso una sua professionalizzazione e istituzionalizzazione in disciplina "accademica".

 

 

 

Allegati

Programma

Articolo fornito da
USI Feeds