Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Russkij kovčeg_proiezione nell'ambito del corso di Marco Müller

17.02.2015

 

Stili e tecniche del cinema
Prof. Marco Müller

 

Proiezione introdotta e commentata da Marco Müller

 

Russkij kovčeg (Arca russa)
di Aleksandr Sokurov (Russia, 2002)

99' - v.o. russa, sott. inglesi

 

Succede spesso che la macchina da presa faccia "esplodere l'architettura" a forza di distorsioni di scala. Ma accade anche che il cinema sia in grado di decostruire e ricostruire uno spazio architettonico, esaltandone la percezione in movimento. Aleksandr Sokurov, in Russkij kovčeg (Arca russa), il suo monumentale rivoluzionario film dedicato al complesso dell'Ermitage di San Pietroburgo, inventa una nuova grammatica cinematografica che si nutre di architettura: i codici di montaggio del film corrispondono ai codici di strutturazione spaziale delle architetture dell'Ermitage. La preparazione del film è durata quattro anni. Il film, tuttavia, è stato girato in Steadicam HD grazie alla continuità di un unico piano sequenza di 95', dove recitano 850 attori professisti, più di 1000 comparse e viene coperto oltre un chilometro e mezzo di spazio costruito

 

Martedì 17 febbraio 2015 ore 18.30

 

Aula magna
Accademia di architettura
Palazzo Canavée
CH-6850 Mendrisio

 

entrata libera

Articolo fornito da
USI Feeds