Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

MSc1_Museologia e museografia_Guest Lecture: Stefano Tomassini

23.04.2018

 

CORPI ESPOSTI

La danza e il Museo

Guest Lecture

Stefano Tomassini

Lunedì 23 aprile
ore 14.30, Palazzo Canavée, aula c. 61

Nell’ambito del corso di Museologia e Museografia (Mas 1; Docente Carla Mazzarelli)

Attraverso un’analisi di recenti performarces site specific di artisti/coreografi come Saburo Teshigawara e Hofesh Shechter o Daiil Simkin presentate in spazi museali come la collezione Maramotti di Reggio Emilia o il Guggenheim Museum di New York, la lezione seminario di Stefano Tomassini propone una riflessione sul rapporto che si instaura tra il movimento del corpo, le opere d’arte e lo spazio che le ospita. Il museo come luogo carico di memorie e “macchina” del tempo interagisce con la dimensione espressiva della danza generando nuove esperienze sensoriali e poetiche.

Stefano Tomassini ha studiato storia del teatro e della danza. È ricercatore presso lo IUAV di Venezia, insegna all’USI di Lugano, presso l’istituto di studi italiani, ed è consulente per la danza per i programmi di Lugano In Scena al LAC. È stato Fulbright­ Schuman Research Scholar (2008-­2009), Scholar in­ Residence all’archivio del Jacob’s Pillow Dance Festival (2010) e Associate Research Scholar all’Italian Academy for Advanced Studies in America della Columbia University (2011). Dal 2013 al 2016 ha collaborato ai programmi del settore Danza della Biennale di Venezia. Nel 2016 ha ottenuto una residenza di studio presso Scenario Pubblico Centro Nazionale di Produzione della Danza di Catania.

 

Allegati

Locandina

Articolo fornito da
USI Feeds