Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

'I ponti di Borromini' Conferenza di Paolo Portoghesi

19.09.2019

 

Conferenza

 

 

Prof. Paolo Portoghesi

I ponti di Borromini

 

giovedì 19 settembre 2019 ore 19.30

Auditorio Teatro dell'architettura

Mendrisio

 

Paolo Portoghesi (Roma 1931) è il battagliero sostenitore di una architettura “radicata” che interpreti la tradizione non come un trasferimento di abitudini acquisite, ma come stimolo alla innovazione nella continuità, e ha scelto come insegna l’affermazione di Gustav Mahler: “la tradizione è conservare il fuoco, non adorare le ceneri”. La sua opera più nota è la Moschea di Roma. Le opere principali sono: il teatro Politeama a Catanzaro, le chiese di Santa Maria della Pace a Terni, dei Santi Cornelio e Cipriano a Calcata e San Francesco a Castellaneta, il Quartiere Latino di Treviso, il Quartiere Rinascimento a Roma, la Moschea di Strasburgo, il Parco Urbano di Abano, il Cimitero di Cesena, i laboratori della “Città della Speranza” a Padova. Il progetto più recente è la con-cattedrale di Lamezia Terme, consacrata nel 2019.

È professore emerito dell’Università La Sapienza, dove insegna Geoarchitettura. Ha ricevuto due lauree honoris causa. È stato presidente dell’Accademia di San Luca, è Accademico dei Lincei e socio di numerose accademie internazionali. Ha tenuto conferenze nelle maggiori università europee e americane e in quasi tutto il mondo.

I suoi libri più importanti sono: Roma Barocca, Francesco Borromini, Dopo l’architettura moderna, Architettura e Natura, La mano di Palladio, Il sorriso di tenerezza. Letture sulla custodia del Creato.
Direttore di storiche riviste di architettura come “Controspazio” e “Eupalino”, oggi dirige “Abitare la Terra”.

 

Prof. Paolo Portoghesi
I ponti di Borromini
19.09.2019 ore 19.30
Auditorio Teatro dell'architettura, Mendrisio
Ingresso libero

 

Articolo fornito da
USI Feeds