Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

La Città Ticino e l'apertura del Ceneri

01.03.2021

 

Ciclo: La Città Ticino e l’apertura del Ceneri

4° incontro

 

 

La Città Ticino nel rapporto tra terrebasse e terre alte

Lunedì 1 marzo 2021 ore 18:00

 

Webinar dalla sede dell’Istituto di Storia delle Alpi 

Accademiadi architettura USI

 

https://zoom.us/j/98780336196

 

La visione progettuale della “Città Ticino” trova nella galleria ferroviaria di base del Monte Ceneri un fulcro probabilmente determinante. Ma cosa cambierà nella dinamica dei rapporti tra piano e valli, tra città e periferia? È un tema ricorrente e cruciale nella storia delle Alpi, in particolare per l’identità e lo sviluppo della Svizzera italiana. Coscienza Svizzera lo aveva trattato dieci anni fa in un seminario al Monte Verità di Ascona e oggi ritrova l’organizzatore di allora, Luigi Lorenzetti e uno dei relatori Tarcisio Cima. La Città Ticino, ammesso che sia veramente tale, romperà gli schemi attuali e innoverà anche nel coinvolgere, rispettare e rivalutare le
aree più periferiche e montane? Oppure peggiorerà quella percezione di doppia diffidenza verso la città, sia quando le “terre basse” sembrano agire da sole, sia quando città e cittadini credono di pensare anche per le “terre alte”? Cosa ci insegna il capitolo dei progetti di parchi nazionali? Non si sta forse evidenziando un’identità autoreferenziale, deliberatamente ostile ai valori ritenuti “urbani”? Come trovare le giuste modalità di scambio e di reciproca valorizzazione?

 

 

Per informazioni labisalp.arc@usi.ch

Articolo fornito da
USI Feeds