Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Come scegliere buone password

 

È nell’interesse degli utenti utilizzare password che non possano essere indovinate da terzi. Esistono programmi che tentano di effettuare il login basandosi su dati conosciuti, come il nome dell’utente, e dizionari di parole frequentemente utilizzate.
Bisogna quindi evitare di usare, come password, parole comuni, il proprio nome e cognome, la data di nascita o il numero della targa della propria automobile:

  • mariorossi (specialmente se il nome utente è Mario Rossi)

  • albero

  • 31121988

 

Buone password non sono necessariamente difficili da ricordare. Per esempio sono consigliate password composte da più parole, password formate utilizzando le iniziali delle parole di una frase e che contengono maiuscole, cifre e segni di interpunzione:

  • bluCasaRossa

  • casa73rossa

  • casa;rossa

  • imdgm3e (da “Il manuale delle giovani marmotte, 3a edizione”)