Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Losanna

Diploma

2009

 

Il Diploma 2009 è dedicato a Losanna e al progetto Métamorphose. Si tratta di un programma ambizioso con cui il governo locale intende rimettere in gioco il destino della città attraverso precise scelte politiche operate a sostegno di una rinnovata qualità urbana (abitazioni, commercio, attrezzature pubbliche, trasporti). Il progetto Métamorphose tenta di compiere una sintesi coerente tra le dinamiche in atto nella città di Losanna, cercando di coniugare un programma di sviluppo sostenibile con il nuovo piano urbanistico e con l’apertura della linea 2 della metropolitana; un insieme di fattori alla base di una grande e importante trasformazione urbana che sarà attuata nei prossimi quindici anni e che riguarderà una superficie urbana di 67 ettari e in particolare due siti: l’area sud (Vidy, Bourdonnette), sulla quale sorgeranno nuove attrezzature pubbliche di rilievo, come lo stadio e la piscina olimpica, e l’area nord (Plaines du Loup, Pontaise), destinata alla realizzazione di un eco-quartiere sul sito della Pontaise.
Ma i temi e i luoghi scelti per il lavoro di Diploma riguardano anche altre parti della città, esterne al progetto Métamorphose, che coinvolgono problematiche connesse al restauro, al disegno del paesaggio e all’assetto più generale del territorio. Il progetto su Losanna è dunque un pretesto per ripensare la città nelle sue parti e nei suoi rapporti, lavorando intorno al significato stesso di città contemporanea, un concetto sfuggevole e incerto sul quale si innesterà una riflessione svolta a diverse scale, su diversi temi e con diverse aree d’intervento.
La città, intesa come grande artefatto, rappresenta il terreno d’indagine e di riflessione. I caratteri, gli spazi, le parti di cui si compone definiscono un’immagine più o meno coerente, il tentativo è di superare il disegno del singolo oggetto architettonico, cercando di costruire nuovi frammenti, nuove parti di una città possibile.

  • Direttore
    • Marc Collomb
  • Professori responsabili
    • Francisco e Manuel
    • Aires Mateus
    • Michele Arnaboldi
    • Martin Boesch
    • Esteban Bonell
    • Mario Botta
    • Marianne Bukhalter
    • e Christian Sumi
    • Antonio Citterio
    • Marc Collomb
    • Henk Hartzema
    • Valerio Olgiati
    • Jonathan Sergison
  • Assistenti
    • Ursula Bolli
    • Gianluca Gelmini

 

Membri permanenti

Marc Collomb, Aurelio Galfetti, Christoph Frank, Nicola Emery
Membri non permanenti, docenti all’Accademia di architettura

Walter Angonese, Roberto Briccola, Yvonne Farrell, Franz Graf, Bruno Keller, Massimo Laffranchi, Franz Oswald, Ignacio Rubino, Ruggero Tropeano
Architetti ticinesi

Nicola Baserga, Raffaele Cavadini, Pia Durisch, Paolo Fumagalli, Sandra Giraudi, Jachen Könz, Martino Pedrozzi, Luigi Snozzi
Architetti romandi

Fonso Boschetti, Ueli Brauen, Laurent Geninasca, Christian Gilot, Jacques Gubler, Jean-Luc Kolb, Valérie Ortlieb

Commissione giudicatrice