Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura

 
 

Topics of architecture

Diploma 2015

 

Il periodo del Diploma inizia a settembre 2014 e termina a giugno 2015, per un totale di 30 settimane.

Le norme in vigore attribuiscono al Diploma 30 ECTS complessivi. Nel semestre autunnale sono previste talune attività didattiche, con conferenze, incontri e viaggi sul territorio e i luoghi in cui si inquadreranno i singoli lavori.

Nel semestre primaverile gli studenti lavoreranno distribuiti in 14 atelier, diretti ciascuno da un professore di Progettazione, ordinario o invitato, coadiuvato da un architetto collaboratore.

Ogni atelier prevede un numero di studenti compreso fra 3 e 12.

Il singolo tema progettuale da svolgere, che ogni anno riguarda un unico sito, è proposto dal professore di ogni atelier.

 

Il programma del Diploma prevede:

semestre autunnale

  • Scelta dell’atelier
  • Viaggio sui luoghi del progetto
  • Incontri propedeutici e conferenze sul tema di progetto
  • Elaborazione dei materiali di base

semestre primaverile

  • Lavoro di progettazione individuale
  • Critiche personali con il professore di atelier e l’assistente
  • Critica intermedia con il professore di atelier e il direttore del Diploma
  • Incontri con docenti delle diverse aree disciplinari teoriche
  • Critica finale con il professore di atelier e l’intera Commissione

 

La direzione fornisce un calendario e un programma con l’elenco di tutti i professori incaricati, i membri della Commissione, gli architetti collaboratori, gli studenti iscritti. Sono pure segnalati tutti gli incontri previsti con i docenti e relatori invitati afferenti alle diverse aree disciplinari interattive. Lo studente accede alla critica finale unicamente con l’accordo del professore di atelier. Per gli studenti non ammessi alle critiche finali di giugno e per quelli impegnati nel recupero dei crediti formativi necessari, il lavoro di Diploma avrà luogo nel semestre primaverile dell’anno accademico successivo.

  • Direttore del Diploma

    • Valerio Olgiati
  • Professori responsabili

    • Francisco e Manuel Aires Mateus

    • Walter Angonese

    • Michele Arnaboldi

    • Valentin Bearth

    • Martin Boesch

    • Mario Botta

    • Marianne Bukhalter e Christian Sumi

    • Antonio Citterio

    • Yvonne Farrell e Shelley McNamara

    • Quintus Miller

    • João Nunes e Joâo Gomes da Silva

    • Valerio Olgiati

    • Jonathan Sergison

  • Assistenti
    • Ursula Bolli
    • Gianluca Gelmini

Ogni progetto riflette cinque condizioni fondamentali: sito, dimensione, tipo, funzione e materiale. Tali condizioni possono variare e produrre un vasto numero di combinazioni. Quando una di queste è assegnata, le altre variano all’interno di uno specifico insieme di possibilità finché, raggiunto un equilibrio di stretta interdipendenza, danno forma a un’idea.

Per il Diploma di quest’anno verrà proposta una raccolta di temi per ciascuno dei cinque parametri. I temi, pari in totale al numero degli atelier, saranno annunciati nel semestre autunnale con una serie di lezioni introduttive. A ciascun atelier verrà poi assegnato per estrazione uno dei temi.

Il sito generale, comune a tutti gli atelier, è la Svizzera. 

Tema

Aurelio Galfetti

François Charbonnet

Kersten Geers

Tom Schoper

Componenti della Commissione giudicatrice