Eventi
10
Maggio
2025
10.
05.
2025

Ranking universitari, l'USI tra i migliori 300 atenei secondo Times Higher Education

4e25daa000a47ceef71eee95f2c390e9.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

27 Settembre 2023

Nella nuova edizione della classifica delle migliori università al mondo stilata da Times Higher Education (THE), l’Università della Svizzera italiana si situa nella fascia 251-300 su 1904 atenei censiti. A livello nazionale, l’USI è all’8º posto. Particolarmente positivi sono i risultati relativi all’internazionalità e all’impatto della ricerca.

Con l’edizione 2024 del suo World University Rankings (WUR), Times Higher Education ha introdotto una nuova metodologia di valutazione, introducendo nuovi parametri raccolti in cinque aree: Teaching, Research environment, Research quality, International outlook e Industry. Le prime tre aree, relative a insegnamento e ricerca, contano per circa il 90% della valutazione. Questa nuova metodologia, che sostituisce quella adottata una decina di anni fa, rende non significativi i confronti con le precedenti edizioni del WUR.

L’Università della Svizzera italiana risulta il 3º ateneo al mondo per International Outlook, confermando gli ottimi risultati sull’internazionalità emersi in altre graduatorie e analisi. L’USI risulta inoltre nel miglior 25% delle università mondiali per quanto riguarda Teaching, Industry e Research quality.

La classifica completa è disponibile sul sito di Times Higher Education. Al primo posto si trova l’Università di Oxford, seguita dall’Università di Stanford e dal Massachusetts Institute of Technology; per quanto riguarda gli atenei svizzeri, all’11º posto troviamo il Politecnico federale di Zurigo e al 33º il Politecnico federale di Losanna.

"Questi risultati confermano la qualità dell’offerta didattica e della ricerca che viene realizzata all’USI e il merito va a docenti, ricercatori e ricercatrici oltre che al personale amministrativo e tecnico" ha affermato la rettrice Luisa Lambertini. "L’USI è una università giovane e piccola e ancora non gode di quella reputazione di atenei più grandi e conosciuti, aspetto che ci penalizza nella graduatoria generale, ma siamo sicuri che proseguendo sulla strada della qualità l’USI saprà sempre più farsi conoscere anche a livello internazionale".

 

A proposito di ranking

I ranking universitari sono graduatorie che si basano su procedure di raccolta dati standard che misurano diversi indicatori, con l'obiettivo di fare confronti sulla qualità e le prestazioni delle università. Le classifiche vengono compilate annualmente in base all’analisi di una quantità molto grande di dati. Da questi vengono elaborati degli indicatori, come i dati bibliometrici (citazioni e riferimenti nelle pubblicazioni scientifiche), l’impatto della ricerca svolta dalle università, la qualità dell’insegnamento e la prospettiva internazionale. I risultati possono variare tra diversi ranking perché esistono differenze negli indicatori utilizzati e nel relativo peso nel calcolo delle graduatorie.

Sebbene l'Università della Svizzera italiana negli ultimi anni abbia raggiunto posizioni significative, soprattutto in rapporto alla sua età e dimensione, invita a considerare i risultati di queste classifiche con cautela, come soltanto uno dei tasselli che mostrano la qualità di un ateneo.