Eventi
28
Maggio
2024
28.
05.
2024
10
Maggio
2025
10.
05.
2025

Inaugurato il complesso sportivo della Fondazione SportAcademy

510176d6a4d4be89aa6e0ae9e3154d62.jpg
06aafb0b01086660b80fb747bf2e5a6a.jpg
f54eb1d2535321dcc67bd21ccfd276c7.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

16 Ottobre 2023

Il legno della Biblioteca dell'Accademia di architettura dell'USI a Mendrisio ha trovato una terza vita. Dopo essere stato prima Aula magna e poi Biblioteca, recentemente è stato trasformato nel cuore pulsante di un centro sportivo funzionale, bello, economico ed ecologico dove si praticheranno diverse discipline tra cui la ginnastica artistica, l’arrampicata e le arti marziali.

Domenica 15 ottobre è stato inaugurato a Genestrerio (Città di Mendrisio) il complesso sportivo voluto dalla Fondazione SportAcademy, nata da una dozzina di associazioni del Mendrisiotto e del Basso Ceresio che si sono unite per creare nuovi spazi per la formazione di giovani atlete e atleti in varie discipline. L'USI è tra i partner di progetto: il legno usato per la costruzione è quello di recupero della vecchia Biblioteca dell’Accademia di architettura dell’USI a Mendrisio, smantellata qualche anno fa. Il progetto è stato reso possibile grazie a molti volontari, genitori di bambini sportivi e benefattori. Un’iniziativa di privati al quale poi si è aggiunto l’appoggio di Comuni e dello Stato.

L’iniziativa è nata dalla necessità di trovare una nuova infrastruttura per praticare lo sport e dall’idea di un architetto alumno dell'USI che sapeva che la Biblioteca dell’Accademia di architettura sarebbe presto stata dismessa (https://www.usi.ch/it/feeds/13220). Otto Krausbeck, arrivato nel 1996 dall’Argentina grazie a una borsa di studio degli Amici dell’Accademia, finiti gli studi all’USI, ha messo radici nel Mendrisiotto. Lui, come altri professionisti, hanno lavorato gratuitamente per realizzare il progetto e la costruzione.

 

Inaugurato il complesso sportivo della Fondazione Sportacademy