Eventi
10
Maggio
2025
10.
05.
2025

Gran Premio svizzero d'arte / Prix Meret Oppenheim 2024 a Marianne Burkhalter e Christian Sumi

Marianne Burkhalter e Christian Sumi
Marianne Burkhalter e Christian Sumi

Accademia di architettura

7 Febbraio 2024

Gli architetti Marianne Burkhalter e Christian Sumi, professori di progettazione architettonica all'Accademia di architettura dell'USI fino al 2016, sono stati insigniti del prestigioso Gran Premio svizzero d’arte / Prix Meret Oppenheim 2024. Questo riconoscimento, conferito dall'Ufficio federale della cultura, celebra personalità svizzere di spicco il cui contributo all'arte e all'architettura è giudicato di importanza significativa.

Nel corso della loro carriera, Burkhalter e Sumi si sono dedicati alla progettazione, all’insegnamento, alla ricerca, hanno curato mostre e pubblicato libri. Nel 1984 hanno fondato lo studio Burkhalter Sumi, subito riconosciuto a livello internazionale per il linguaggio innovativo adottato. Fin dai primi anni del loro lavoro hanno dimostrato una spiccata sensibilità ecologica, introducendo nell’attività progettuale concetti come l'Adaptive Reuse (riuso adattativo), una strategia sempre più diffusa che promuove il riuso intelligente delle risorse anche in ambito architettonico.

 

Oltre a Marianne Burkhalter e Christian Sumi, l’edizione 2024 premia anche la storica dell'arte Jacqueline Burckhardt, negli anni passati docente all’Accademia di Mendrisio, e l'artista Valérie Favre.

La cerimonia di premiazione si terrà il 10 giugno 2024 a Basilea, in concomitanza con l'inaugurazione della mostra “Swiss Art Awards”, un evento che celebra l'eccellenza artistica svizzera.

 

Maggiori informazioni al seguente LINK