Eventi
28
Maggio
2024
28.
05.
2024
29
Maggio
2024
29.
05.
2024
10
Maggio
2025
10.
05.
2025

Città dei Laghi. 3/3 Uno sguardo da Lugano

251d0ad2c6b35b703249fdf4542137b6.jpg

Accademia di architettura

Data: 28 Maggio 2024 / 18:00

Città dei Laghi. Un atlante per il territorio insubrico
Arte e cultura dei laghi

 

martedì 28 maggio 2024 ore 18:00
Lugano

3/3 Uno sguardo da Lugano

Regina Bucher, ex direttrice fondazione Hermann Hesse
Gianna Mina, ex direttrice Museo Vincenzo Vela
Adine Gavazzi, Cattedra UNESCO Universitá di Genova

+ tavola rotonda con Chiara Colombo

 

Lugano
Università della Svizzera italiana,
Palazzo rosso, aula A11

Zoom Webinar >> LINK

 

Il progetto di ricerca USI Città dei Laghi. Un atlante per il territorio insubrico intende investigare il territorio transfrontaliero del Cantone Ticino e delle provincie italiane confinanti verificando e riconoscendo il potenziale di un’ampia area transfrontaliera il cui pregio paesaggistico e la massa critica (più di due milioni di abitanti) possono conferirle un ruolo di prioritaria importanza come un nuovo polo urbano tra le grandi conurbazioni metropolitane di Zurigo e Milano.

In continuità con quanto ideato e avviato dall’architetto Michele Arnaboldi, professore emerito dell’USI all'Accademia di architettura, mancato nel marzo di quest’anno, la ricerca prosegue sotto la responsabilità dell’architetto paesaggista João Nunes, professore all’Accademia di architettura dell’USI a Mendrisio, e il coordinamento dell’architetto Francesco Rizzi.

Realizzato dal Laboratorio Città dei Laghi dell’Istituto di studi urbani e del paesaggio dell’USI, il progetto si propone di implementare la metodologia consolidata nella ricerca dedicata
alla Città Ticino, finanziata dal Fondo Nazionale di Ricerca Svizzera PNR65, i cui risultati sono stati raccolti nei Quaderni di Cultura del territorio e nei quattro volumi dell’Atlante Città Ticino pubblicati da Mendrisio Academy Press.

Il ciclo di conferenze  dedicato all’arte e alla cultura dei laghi intende soffermarsi sugli elementi culturali e artistici comuni e identitari del territori o dei laghi prealpini attraverso i contributi di esperti e operatori del mondo della cultura e della valorizzazione del patrimonio.
Tutte le conferenze sono disponibili al seguente LINK 
I risultati della ricerca saranno infine raccolti in un Atlante Città dei Laghi, strumento di lavoro e di confronto utile a promuovere le qualità e le potenzialità paesaggistiche e urbanistiche di questa città diffusa transfrontaliera, che potrà identificarsi e progettarsi come una nuova realtà efficiente e competitiva.

 

Il progetto è promosso dall'Accademia di architettura USI con il sostegno e il patrocinio di:
Regio Insubrica i Comuni di Bellinzona, Locarno, Lugano, Mendrisio, Chiasso, Varese, Como, Lecco, Luino, Laveno,
Gruppo di Lavoro Insubrico del Rotary Club, BancaStato, EFG International Bank.