Eventi
04
Settembre
2022
04.
09.
2022
15
Settembre
2022
15.
09.
2022
06
Maggio
2023
06.
05.
2023

Conferenze pubbliche

arc-arc_conferenze_05.jpg
David Chipperfield 2019, Foto Emanuele Piogionatti
Accademia di architettura Mendrisio, Teatro dell'architettura, conferenze pubbliche
Accademia di architettura di Mendrisio, Conferenze pubbliche
Accademia di architettura Mendrisio, Teatro dell'architettura, conferenze pubbliche

Le conferenze e gli incontri pubblici della scuola sono organizzati dal direttore e dal coordinatore di direzione Marco della Torre con un doppio scopo.
Il primo è fare della scuola, come da tradizione, un luogo di dibattito e confronto sui temi della cultura contemporanea, che alimenti la comunità accademica in un continuo confronto con il territorio, nel modo più esteso e interdisciplinare possibile, per ricordarsi delle grandi relazioni che mettiamo in opera quando, come architetti, si progetta e si costruisce. Il secondo è alimentare l’incontro e il colloquio con personalità di diversa provenienza culturale, dai quali si possa trarre un’esperienza arricchente, intellettuale e umana.
A questo ciclo di conferenze si affiancano poi gli incontri promossi dal Teatro dell’architettura, dall’Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura, dalla Biblioteca, dagli atelier di progettazione, dall’associazione degli studenti e dalle altre facoltà dell’USI.

Guarda le conferenze su Vimeo

Conferenze 2021/22

Nel primo semestre il ciclo di conferenze 2021/22 dal titolo Visiting<>Academy [of Architecture] è dedicato a conoscere più da vicino alcune delle personalità invitate in questi anni ad insegnare negli Atelier di progettazione dell’Accademia di architettura.
Nel secondo semestre il ciclo Spazi di dialogo.Tra architettura e arti si propone di incominciare di nuovo ad interrogarsi su come oggi sia le forme di espressione artistica più tradizionali ma anche quelle più attuali – ovvero che la società contemporanea contempla come tali - riescano ancora ad innescare scambi, contaminazioni e un dialogo attivo con lo spazio, che sia scenico, o architettonico e urbano o nel paesaggio, attraverso il pensiero degli autori delle opere e dei processi che le hanno generate.

Relatore Titolo Data  
João Luis Carrilho da Graca Terra 23 settembre 2021  
Dorte Mandrup-Poulsen Landscape, conditions & place 28 ottobre 2021  
Cristina Guedes Draw the (un)certainty: menos é mais 18 novembre 2021  
Johan Arrhov Arrhov Frick Notes 2 dicembre 2021  

b+
Arno Brandlhuber, Olaf Grawert

Between Fact and Fiction 

24 febbraio 2022

 

Julian Rosefeldt

Interrogating Spaces

17 marzo 2022

 

Aglaia Konrad

From A to K

24 marzo 2022

 

Kevin B. Lee

The Spatial Languages of the Video Essay

28 aprile 2022

 

Jan Pappelbaum

Playgrounds. Architectures on the stage

5 maggio 2022

 

Bill Fontana

Acoustical Visions

12 maggio 2022

 

Expand All

  • Conferenze 2020/21

    Relatore Titolo Data  
    Martino Pedrozzi Architettura diretta.
    Pratica e didattica dell'esperienza
    5 novembre 2020  
    Arcangelo Sassolino L'esplosione nella stanza accanto 12 novembre 2020  
    Grafton Architects dialogano con Fulvio Irace   26 novembre 2020  
    Gramazio & Kohler architects Materialità digitale 2 dicembre 2020  
    Tom Kundig in dialogo con Gabriele Neri   10 dicembre 2020  
    Luigi Snozzi (1932-2020).
    Un omaggio, un ricordo di Franz Graf
      2 febbraio 2021  
    Riccardo Blumer incontra l'immunologo
    Antonio Lanzavecchia 
    La corsa ai vaccini 11 febbraio 2021  
    Omaggio a Luigi Snozzi ...al di là dell'orizzonte c'è la città 4 marzo 2021  
    OnSiteStudio / Studio Albori Otto architetture italiane
    a portata di Accademia #1 
    18 marzo 2021  
    CN10 / Morpurgo De Curtis Otto architetture italiane
    a portata di Accademia #2 
    25 marzo 2021  
    Swiss Architectural Award 2020 Cerimonia di premiazione 1 aprile 2021  
    Incontro con il velista Francesco de Angelis Architetti e architettura navale 15 aprile 2021  
    ACT Romegialli / IF Design Otto architetture italiane
    a portata di Accademia #3
    22 aprile 2021  
    BINOCLE / SCANDURRA STUDIO Otto architetture italiane
    a portata di Accademia #4
    6 maggio 2021  
    #USI25 "Architettura che fa Scuola" e "Progetto e Profezia.    12 maggio 2021  
    Franz Oswald Architettura come dispositivo di comunità 19 maggio 2021  

     

  • Conferenze 2019/20

    L’Accademia di architettura si è affermata come polo universitario internazionale anche grazie a un’intensa offerta culturale che comprende importanti conferenze pubbliche. In quest’ambito, oltre ai grandi nomi dell’architettura, l’Accademia ha accolto figure illustri del mondo dell’ecologia, della fotografia, della filosofia e dell’arte e del design. Il programma del 2019-2020 ha incluso una serie di conferenze pubbliche, sia in presenza che online, dedicate al lavoro di ricerca di architetti di fama internazionale e a personalità provenienti da ambiti culturali differenti. Il programma ancora una volta conferma la vocazione internazionale e multiculturale dell’Accademia di architettura di Mendrisio proponendo un dialogo aperto con esponenti di punta del dibattito architettonico e culturale contemporaneo.      

    Relatore Titolo Data
    Paolo Portoghesi  I ponti di Borromini  19 settembre 2019
    John Pawson La casa da vivere a cura di Valerio Olgiati  7 novembre 2019
    Kersten Geers The elephant in the room 21 novembre 2019
    Armin Linke La narrazione dello spazio 5 dicembre 2019 
    David Chipperfield Practice 20 febbraio 2020
    Giancarlo Mazzanti  Sei strategie per un'architettura più aperta e partecipativa 16 aprile 2020 (online)
    Gia Wolff  Água Alegórica 22 aprile 2020 (online) 
    Fulvio Irace L’orco e l’architetto. La critica necessaria 23 aprile 2020 (online)
    Loreta Castro Reguera
    Andrea D’Antrassi
    Golrang Daneshgar
    Stories 30 aprile 2020 (online)

     

  • Conferenze 2018/19

    L’Accademia di architettura si è affermata come polo universitario internazionale anche grazie a un’intensa offerta culturale che comprende importanti conferenze pubbliche. In quest’ambito, oltre ai grandi nomi dell’architettura, l’Accademia ha accolto figure illustri del mondo dell’ecologia, della fotografia, della filosofia e dell’arte e del design. Il programma ricco delle conferenze 2018-2019 ha visto intrecciarsi nel corso dei semestri vari cicli di incontri, dedicati al lavoro di personalità provenienti da ambiti culturali differenti. La rassegna conferma la vocazione internazionale e multiculturale dell’Accademia di architettura di Mendrisio proponendo un dialogo aperto con esponenti di punta del dibattito architettonico e culturale contemporaneo. 
    Di particolare interesse è stato il ciclo di lezioni pubbliche legato alla quarta edizione della Cattedra Borromini, concepito col contributo dell’Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura, dal titolo Paradossi immobili: l’architettura in mostra dal 1750, che ha avuto per tema la storiografia delle mostre dedicate all’architettura. Protagonista delle quattro conferenze è stato lo storico e critico dell’architettura Barry Bergdoll. L’argomento si è dimostrato molto utile per gli studenti dell’Accademia, impegnati a definire i loro progetti professionali e di ricerca.

    Relatore Titolo Data
    Grafton Architects Freespace 20 settembre 2018
    Sascha Roesler Architecture and Urban Climates 25 ottobre 2018
    Giovanni Chiaramonte La misura dell’Occidente 2 novembre 2018
    Elisa Valero Swiss Architectural Award 2018 15 novembre 2018
    Barry Bergdoll 1. Architecture and public debate 22 novembre 2018
      2. Style on the world stage 29 novembre 2018
      3. Avanguardia architettonica e tecniche espositive 14 marzo 2019
      4. Le mostre di architettura negli anni 2000: tra spettacolo e attivismo 4 aprile 2019
    Flavio Manzoni Il Design Ferrari. Creatività e determinismo tecnico 21 febbraio 2019
    Antón García–Abril La Casa da vivere a cura di Valerio Olgiati 28 marzo 2019
    Alberto Campo Baeza La Casa da vivere a cura di Valerio Olgiati 9 maggio 2019

     

  • Conferenze 2017/18

    L’Accademia di architettura si è affermata come polo universitario internazionale anche grazie a un’intensa offerta culturale che comprende importanti conferenze pubbliche. In quest’ambito, oltre ai grandi nomi dell’architettura, l’Accademia ha accolto figure illustri del mondo dell’ecologia, della cinematografia, della filosofia e dell’arte. Il programma delle conferenze 2017-2018 ha visto intrecciarsi nel corso dei semestri due cicli di incontri. 
    Il ciclo Natura costruita. Il paesaggio come architettura del mondo è una rassegna di incontri curata dal professore dell’Accademia João Nunes con la collaborazione dei docenti João Gomes da Silva e Michael Jakob, che ha messo a confronto progettisti del paesaggio con storici e teorici della stessa disciplina provenienti da paesi e ambiti culturali differenti: un dialogo aperto e multiculturale con esponenti di punta del paesaggismo internazionale.
    Contemporaneamente è stato riavviato un ciclo di Lezioni di architettura, dedicato al lavoro di notevoli architetti, storici dell’architettura e dell’arte, e di cineasti provenienti da differenti continenti e da ambiti culturali differenti. La rassegna conferma la vocazione internazionale e multiculturale dell’Accademia di architettura di Mendrisio proponendo un dialogo aperto con esponenti di punta del dibattito architettonico e culturale contemporaneo. 
    L’Associazione Amici dell’Accademia ha infine organizzato un incontro pubblico con un esponente di rilievo della cultura contemporanea.

    Lezioni di architettura 2017-2018

    Relatore Titolo Data
    Aires Mateus Lezioni di architettura 22 febbraio 2018
    Dante Bini Costruzione e automazione 7 marzo 2018
    Rafi Segal Architecture is Creation of Patterns: The Work of Alfred Neumann  29 marzo 2018
    Patkau Architects Material Operations 17 maggio 2018

     

    Natura Costruita 2017-2018

    • Marc Treib incontra Günther Vogt, 19 ottobre 2017
    • Christoph Girot incontra Henry Bava, 30 novembre 2017
    • Pierre Donadieu incontra Chris Reed, 15 marzo 2018
    • Udo Weilacher incontra Martin Rein-Cano, 22 marzo 2018

    Altre conferenze ed eventi pubblici:

    • SIA Umsicht-Regards-Sguardi 2017,  Esposizione dall’11 al 29 settembre 2017. Inaugurazione e tavola rotonda ‘ Guardare al futuro’,  21 settembre 2017.
    • ‘Pensare è costruire’. L’architettura di Livio Vacchini’ Conferenza di Nicola Navone, 5 ottobre 2017
    • ‘Borderlines Città divise/ Città plurali’ Archilettura presso la Biblioteca dell’Accademia, 10 ottobre 2017
    • Dialogues Spaces. Diébédo Francis Kéré vs Alfredo Brillembourg’ Conferenza, giovedì 12 ottobre 2017
    • ‘Architettura e democrazia. Paesaggio, città , diritti civili’ Salvatore Settis, Pierluigi Panza e Mario Botta. Conferenza, 9 novembre 2017
    • ‘Riuso, reuse e altro’ Conferenza di Martin Boesch, 16 novembre 2017
    • ‘L’America di Trump un anno dopo’ Roberto Antonini incontra Lucio Caracciolo. Conferenza promossa dall’Associazione Amici dell’Accademia di architettura, 6 dicembre 2017
    • ‘Sette architettura automatiche e altri esercizi’ Esposizione dal 9 marzo al 31 maggio 2018, inaugurazione 8 marzo 2018, Teatro dell’architettura Mendrisio
    • ‘Sixteen Years Old’ Esposizione dal 13 al 26 aprile 2018, inaugurazione 13 aprile, tavola rotonda 18 aprile 2018
    • ‘Scenografia e realtà in “Io sono l’amore”’ Conferenza di Luca Guadagnino, 17 aprile 2018
    • ‘Il Fondo André Corboz a Mendrisio’ Archilettura presso la Biblioteca dell’Accademia, 26 aprile 2018
    • ‘Europa ritrovata’ di Carlo Ossola, Presentazione del libro, 16 maggio 2018
  • Conferenze 2016/17

    Il programma delle conferenze vede intrecciarsi nel corso dell’anno due cicli di incontri. Il primo, concepito col contributo dell’ISA-Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura, ha per tema Il governo dello spazio, l’architettura come vettore politico e ne è protagonista lo storico e critico dell’architettura Jean-Luis Cohen, titolare per la nostra scuola della terza Cattedra Borromini. Il secondo ciclo, intitolato Lezioni di architettura, è dedicato al lavoro di notevoli architetti di tre diversi continenti: la rassegna conferma la vocazione internazionale e multiculturale della scuola proponendo un dialogo aperto con esponenti di punta del dibattito architettonico contemporaneo.

    Relatore Titolo Data
    Anne Holtrop Lezioni di architettura 6 ottobre 2016
    Giacomo Rizzolatti a colloquio con Antonio Gnoli 17 ottobre 2016
    Jean-Louis Cohen l potere degli architetti o l'architettura del potere 20 ottobre 2016
    Mario Botta,
    Aurelio Galfetti
    e Peter Zumthor
    URSZENE 27 ottobre 2016
    Burkhalter Sumi Lezioni di architettura 3 novembre 2016
    Jean-Louis Cohen Rappresentare il tempo: la celebrazione delle fratture e dei cambiamenti  17 novembre 2016
    Assemble Lezioni di architettura 3 dicembre 2016
  • Conferenze 2015/16

    l programma delle conferenze 2015-2016 vede intrecciarsi nel corso dell’anno due cicli di incontri. Un ciclo annuale di cinque conferenze dal titolo Architettura e società nella città europea contemporanea, concepito col contributo del Laboratorio Ticino, intende delineare il contesto nel quale si troverà a operare l’architetto nella città europea che cambia. La consapevolezza dei cambiamenti strutturali che stanno avvenendo nella città europea può dimostrarsi, infatti, molto utile per gli studenti dell’Accademia di architettura impegnati a definire i loro progetti professionali e di ricerca. Il secondo ciclo, intitolato Lezioni di architettura, è dedicato al lavoro di notevoli architetti di diversi continenti: la rassegna conferma la vocazione internazionale e multiculturale della scuola proponendo un dialogo aperto con esponenti di punta del dibattito architettonico contemporaneo.

    Relatore Data
    Patrick Le Galès 1 ottobre 2015
    Maarten Hajer 15 ottobre 2015
    Valerio Olgiati 22 ottobre 2015
    Marco Cremaschi 29 ottobre 2015
    Angelus Eisinger 5 novembre 2015
    Kenneth Frampton * 19 novembre 2015
    L'idillio, mutamenti di un topos 24 novembre 2015
    E2A Architekten 3 dicembre 2015
    Bow Wow 10 marzo 2016
    Frédéric Bonnet 24 marzo 2016
    Maria Giuseppina Grasso Cannizzo 7 aprile 2016
    Rahul Mehrotra 27 aprile 2016
    Fran Tonkiss 12 maggio 2016
    Sonja Hildebrand 19 maggio 2016

    * organizzata in collaborazione con Associazione Amici dell'Accademia di architettura

  • Conferenze 2014/15

    L'Accademia di architettura si è affermata come polo universitario internazionale anche grazie a un’intensa offerta culturale che comprende importanti conferenze pubbliche. In quest’ambito, oltre ai grandi nomi dell’architettura, l’Accademia ha accolto figure illustri del mondo dell’ecologia, della cinematografia, della filosofia e dell’arte.

    Il programma delle conferenze di quest’anno vede intrecciarsi nel corso dei due semestri due cicli di incontri. Un primo, concepito col contributo dell’ISA, Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura, ha per tema il Teatro della democrazia. Il paesaggio in Europa tra “bellezza”, “ambiente” e diritti civili e ne è protagonista lo storico dell’arte Salvatore Settis, titolare della seconda Cattedra Borromini, assegnata per l’anno accademico 2014-15. Un secondo ciclo prevede la presenza di cinque architetti di tre diversi continenti, che sono invitati a presentarsi attraverso il racconto del loro operare.    

    Relatore Data
    Roger Diener 9 ottobre 2014
    Durish e Nolli 23 ottobre 2014
    Giorgio Vallortigara * 30 ottobre 2014
    Bruno Reichlin 6 novembre 2014
    Salvatore Settis 20 novembre 2014
    Salvatore Settis 4 dicembre 2014
    Salvatore Settis 5 marzo 2015
    Made in 12 marzo 2015
    Salvatore Settis 26 marzo 2015
    Pezo-von Ellrichshausen 23 aprile 2015
    Li Xiaodong 7 maggio 2015
    Salvatore Settis 28 maggio 2015

    * organizzata dall'Associazione Amici dell'Accademia di architettura

  • Conferenze 2013/14

    L’Accademia di architettura si è affermata come polo universitario internazionale anche grazie a un’intensa offerta culturale che comprende importanti conferenze pubbliche. In quest’ambito, oltre ai grandi nomi dell’architettura, l’Accademia ha accolto figure illustri del mondo dell’ecologia, della cinematografia, della filosofia e dell’arte.
    Il programma delle conferenze di quest’anno vede intrecciarsi due serie di incontri.
    Un primo ciclo prevede cinque conferenze dedicate al lavoro di altrettanti importanti scenografi delle scena internazionale, al rapporto tra architettura e spazio scenico e ai processi intuitivi e progettuali che accompagnano gli autori dall’interpretazione del testo fino alla rappresentazione dell’opera.
    Il secondo ciclo prevede la presenza di cinque architetti di quattro diversi continenti che sono invitati a presentarsi, alla comunità dell’Accademia e al pubblico interessato, attraverso il racconto del loro operare.

    Relatore Data
    architecten de vylder vinck taillieu 3 ottobre 2013
    Anna Viebrock 17 ottobre 2013
    Adam Michnik * 24 ottobre 2013
    Eric Lapierre 21 novembre 2013
    Nick Ormerod 5 dicembre 2013
    Grafton Architects 6 marzo 2014
    Romeo Castellucci 20 marzo 2014
    Francis Kéré 27 marzo 2014
    Jan Pappelbaum 3 aprile 2014
    Malgorzata Szczesniak 10 aprile 2014
    Bijoy Jain 8 maggio 2014

    * organizzata dall'Associazione Amici dell'Accademia di architettura

  • Conferenze 2012/13

    Cattedra Borromini
    Con l’istituzione della Cattedra Borromini, un insegnamento annuale di alto livello nel campo degli studi umanistici (che si assegna a intervalli di due o tre anni, a partire da quest’anno accademico), l’Università della Svizzera italiana, l’Accademia di architettura e il suo Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura (ISA) intendono sottolineare il proprio impegno a favore delle scienze umane, intese in senso ampio, e a sostegno del ruolo integrante che esse hanno svolto e continuano a svolgere nella creazione artistica e architettonica.
    La Cattedra Borromini prevede due cicli di lezioni, presso l’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana, e una serie di conferenze pubbliche su un tema specifico.

    Relatore   Titolo della conferenza Data
    Giorgio Agamben Archeologia dell’opera d’arte 18 ottobre 2012
      L’opera dell’uomo 22 novembre 2012
      L’uso dei corpi 7 marzo 2013
      Ordinare
    in collaborazione
    con ISI Istituto di studi italiani
    21 marzo 2013
      Il capitalismo come religione 11 aprile 2013

     

    Lezioni di architettura

    Una serie di quattro conferenze per raccontare al pubblico il lavoro di architetti e paesaggisti contemporanei, invitati a insegnare negli atelier di progettazione dell’Accademia di architettura di Mendrisio durante l’anno accademico 2012-2013.
    Due paesaggisti di fama internazionale, João Nunes e João Gomes da Silva, entrambi di Lisbona ed esponenti di un filone di pensiero e di ricerca imperniato sui temi del paesaggio, del territorio e di una pianificazione sostenibile. Ricerca i cui risultati dimostrano che il loro indirizzo è forse oggi il più convincente a livello europeo.
    Due giovani architetti, Go Hasegawa di Tokyo e Nicola Baserga di Muralto, rappresentanti dell’ultima generazione di architetti, oggi emergenti, che raccolgono le rispettive l’eredità culturali del luogo di origine declinandole in un linguaggio contemporaneo e maturo.

    Relatore   Data
    João Nunes 4 ottobre 2012
    Go Hasegawa

    14 marzo 2013

    Nicola Baserga 28 ottobre 2013
    João Gomes da Silva 25 aprile 2013

     

    Finis Urbis?

    La struttura della città europea definisce un territorio di memoria che si propone oggi come antidoto rispetto all’appiattimento e alla banalizzazione propri della società dei consumi. In particolare, il modello di città che si è consolidato nella nostra cultura resta un riferimento rispetto ai modelli americani o asiatici, nel quale la città diventa luogo che “dà linguaggio alla politica come sacralità intrinseca della vita comune”, come moltiplicatore di sviluppo, di bisogni, di opportunità e di conoscenza.
    Il mutevole rapporto della città con i suoi territori di riferimento è il tema attorno al quale si svolge questo ciclo di conferenze, nell’intento di sollecitare letture, interpretazioni e interrogativi sul ruolo di chi opera e influisce sulle metamorfosi urbane.

    Relatore Titolo Data
    Giorgio Gresleri FInis Urbis 8 novembre 2012
    Cesare de Seta

    L’immagine della città europea

    dal XV al XVIII secolo

    29 novembre 2012
    Esteban Bonell Edifici e vuoti urbani 6 dicembre 2013
    Walter Angonese Interstizi – Zwischenräume 18 aprile 2013
    Marco Romano La città come opera d’arte 16 maggio 2013
    Giulio Sapelli

    Città o metropoli:

    un’alternativa di città

    23 maggio 2013
  • Conferenze 2011/12

    Mare Nostrum

    Di fronte alla complessità e alla rapidità delle trasformazioni imposte dalla globalizzazione, la città europea si connota ancora oggi come la forma più evoluta, intelligente e accogliente dell’organizzazione dello spazio di vita dell’uomo. La sua struttura, con stratificazioni storiche che si sono succedute nel tempo, configura un territorio di memoria che si propone oggi come antidoto rispetto all’appiattimento e alla banalizzazione propri della società dei consumi.
    La città europea, nell’“arcipelago mediterraneo”, costituisce il tema attorno al quale si svolge questo ciclo biennale di conferenze, nell’intento di sollecitare interpretazioni e interrogativi sul ruolo della città di fronte ai cambiamenti in corso, da quelli climatici a quelli dei nuovi flussi migratori destinati a stravolgere gli antichi equilibri esistenti fra la terra e il mare.

    Relatore Titolo Data
    Predrag Matvejević Il Mediterraneo
    alle soglie del nuovo millennio
    22 settembre 2011
    Franco Farinelli La città, il Mediterraneo,
    la globalizzazione
    13 ottobre 2011
    Antonio G. Calafati Economia della città europea
    contemporanea
    27 ottobre 2011
    Antonio Angelillo Sostenibilità e paesaggio
    nell'Europa contemporanea
    10 novembre 2011
    Sergio Givone Edificare sull'acqua 24 novembre 2011
    Riccardo Petrella

    La città dei beni comuni.
    Un nuovo Mediterraneo

    1 dicembre 2011
    Remo Bodei Il buongoverno:
    armonia e conflitto nelle città
    23 febbraio 2012
    Roberto Mancini La restituzione della città:
    senso e qualità
    della convivenza umana
    15 marzo 2012
    Maurizio Ferraris Dal Mare Nostrum al web 29 marzo 2012
    Christoph Frank Da Atene a Roma
    e da Roma ad Atene
    19 aprile 2012
    Franco Cassano Mediterraneo:
    un mare contro tutti
    fondamentalismi
    26 aprile 2012
    Maurizio Viroli L'aria delle città rende liberi:
    città come ordine urbano
    e spazio politico
    10 maggio 2012

     

    Maestri Milanesi

    Negli anni della ricostruzione post-bellica, Milano veniva considerata una capitale dell’architettura moderna, visitata e studiata da architetti provenienti da tutto il mondo. Il capoluogo lombardo prendeva nuova forma grazie al contributo di grandi architetti e maestri di stile come Gio Ponti, Mario Asnago e Claudio Vender, Franco Albini, Ignazio Gardella, Ernesto Rogers, Luigi Caccia Dominioni  e altri ancora che, oltre ad intervenire in termini di dibattito intellettuale sulla città hanno dotato Milano di architetture paradigmatiche.
    L’Accademia di architettura di Mendrisio dedica un ciclo di incontri ai “Maestri Milanesi” che in quel clima culturale si sono formati ed hanno iniziato ad operare. Ciò che unisce agli esordi questa generazione di architetti è una visione progettuale, tutta milanese, che oscilla tra architettura, design industriale e architettura degli interni, allestimento, scenografia e grafica, e dove, di volta in volta, una di quelle pratiche diventa matrice da cui discendono le altre dimensioni del progetto. Dal loro lavoro, emergono discorsi narrativi distinti che lambiscono trasversalmente i diversi ambiti disciplinari.

    Relatore Data
    Umberto Riva 3 novembre 2011
    Gae Aulenti 17 novembre 2011
    Alessandro Mendini 22 marzo 2012
    Enzo Mari 3 maggio 2012
  • Conferenze 2010/11

    Relatore Data
    Francisco Mangado 14 ottobre 2010
    Gabriele Basilico 28 ottobre 2010
    Miller & Maranta 25 novembre 2010
    Hélène Binet 17 marzo 2011
    David Chipperfield 24 marzo 2011
    Tony Fretton 7 aprile 2011
    Arnaldo Benini
    Mario de Caro*
    12 maggio 2011

    * organizzata dall'Associazione Amici dell'Accademia di architettura 

  • Conferenze 2009/10

    Relatore Data
    Michel Desvigne 8 ottobre 2009
    Wang Su 22 ottobre 2009
    Alberto Kalach 12 novembre 2009
    Maurizio Sabatini 3 dicembre 2009
    Telmo Pievani * 4 marzo 2010
    Marianne Burkhalter
    Christian Sumi
    11 marzo 2010
    Jürg Conzett 25 marzo 2010
    Peter Zumthor 22 aprile 2010

    * organizzata dall'Associazione Amici dell'Accademia di architettura

  • Conferenze 2008/09

    Relatore Data
    Anne Lacaton 9 ottobre 2008
    Werner Oechslin 23 ottobre 2008
    Hans Urlich Gumbrecht 11 dicembre 2008
    Annette Gigon 11 marzo 2009
    Giorgio Grassi 2 aprile 2009

     

    Relatore Titolo Data
    Riccardo Petrella La sida della vita: pianeta e umanità 17 febbraio 2009

    La sfida del vivere insieme: mondo e sicurezza

    10 marzo 2009
    La sfida del potere: società, politica e proprietà 31 marzo 2009

    La sfida dell'abitare: città e cittadini

    21 aprile 2009
  • Conferenze 2007/08

    Relatore Data
    João Luis Carrilho da Graça 11 ottobre 2007
    Francesco Venezia 25 ottobre 2007
    Alberto Campo Baeza 8 novembre 2007
    Massimo Cacciari 22 novembre 2007
    Gion Caminada 13 marzo 2008
    Mimmo Jodice 24 aprile 2008