Eventi
04
Settembre
2022
04.
09.
2022
15
Settembre
2022
15.
09.
2022
06
Maggio
2023
06.
05.
2023

Silvio Bindella è il nuovo Responsabile della Biblioteca universitaria di Lugano

c48ebee0595f755f6de2865f6217cfa2.jpg

Servizio comunicazione istituzionale

9 Maggio 2022

Silvio Bindella è il nuovo Responsabile della Biblioteca universitaria di Lugano (BUL). A partire dal 1° luglio subentrerà al Responsabile uscente Davide Dosi.

Al termine della procedura di selezione interna con ottime candidature, che confermano l’alta qualità delle collaboratrici e dei collaboratori dell’USI, la commissione incaricata ha individuato nella persona di Silvio Bindella le qualità necessarie per ricoprire il ruolo di nuovo Responsabile della Biblioteca universitaria di Lugano (BUL).

Silvio Bindella lavora dal 2005 presso la Biblioteca dell’Accademia di architettura Mendrisio (BAAM) ed è direttore del Museo etnografico della Valle di Muggio dal 2018. Ha maturato un’esperienza trasversale rispetto ai settori di competenza di una biblioteca universitaria e negli ultimi anni ha concentrato la sua attività nel settore delle acquisizioni, della gestione delle risorse elettroniche e dello sviluppo del sito web e degli applicativi di gestione. Rappresenta il punto di riferimento dei ricercatori USI per le questioni legate all’Open Access e all’implementazione degli accordi svizzeri di tipo Read&Publish con i grandi editori scientifici. È membro degli expert group ‘Acquisition’ e ‘E-Resources’ che, in seno a SLSP, hanno un ruolo consultivo e di accompagnamento dello sviluppo della piattaforma di servizi Swisscovery. È inoltre rappresentante dell’USI nel gruppo di lavoro AKOA di SLiNER (Swiss Library Network for Education and Research), specializzato nelle questioni che riguardano l’Open Access. Dispone di salde competenze tecnologiche e linguistiche, di una solida rete presso le biblioteche ticinesi e d’oltralpe, nonché di competenze sociali, esperienza gestionale e di progetto. Egli può inoltre contare sull’ottima conoscenza della Biblioteca universitaria di Lugano (BUL) e della Biblioteca dell’Accademia di architettura Mendrisio (BAAM) necessaria per rafforzare il legame tra le due biblioteche.

A nome dell’USI la Prorettrice per la ricerca nelle scienze umane e per le pari opportunità, Sonja Hildebrand, e il Presidente coordinatore del Comitato di transizione, Antoine Turner, ringraziano tutti coloro che si sono candidati, per il loro impegno e la loro fiducia, augurando buon successo a Silvio Bindella e a tutte le collaboratrici e collaboratori della BUL.

 

Le Biblioteche dell’Università della Svizzera italiana (BiUSI) si compongono della Biblioteca Universitaria di Lugano (BUL) e della Biblioteca dell’Accademia di architettura a Mendrisio (BAAM). La BUL cura gli ambiti disciplinari delle facoltà a Lugano organizzando i materiali documentari (libri, periodici, risorse elettroniche ecc.) e rispondendo a finalità di studio, ricerca e informazione. La BAAM si occupa prevalentemente di ambiti umanistici (in particolare architettura e la storia dell’arte e dell’architettura). Come parti integranti di un’entità unica BUL e BAAM affrontano in modo trasversale diversi temi, entrambi i Responsabili rispondono alla direzione dell'USI e funzionalmente alla Prorettrice per la ricerca nelle scienze umane e le pari opportunità.