Catalogo Mendrisio Academy Press

Villa Girasole. La casa rotante
Villa Girasole. La casa rotante
Villa Girasole. La casa rotante
Villa Girasole. La casa rotante
81cc770f825459a9bd000ad9ac3bc99d.jpeg
fc293e45e655178af58734ede826a759.jpeg
9fdc085ca686acab33e2970f9ba74c77.jpeg
d8e43bc47f86b4d5c10f85ce31f0b76a.jpeg
6b2dcff80a74e062119d2b90840293d0.jpeg
319e9b30df98bdf2ecd451858fcca125.jpeg
7979e973d7c5eb7f5c6f150907059fa9.jpeg

Il libro è composto di due volumi: nel primo, si dà conto della storia della Villa e si documenta il progetto con disegni e fotografie d’epoca; nel secondo, al lettore è proposta una visita guidata alla Villa attraverso le nuove fotografie a colori realizzate da Enrico Cano.

Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House

Kenneth Frampton, Aurelio Galfetti, Valeria Farinati
Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House
fotografie di Enrico Cano
2 voll. 24 x 28 cm, 76 + 136 pp.
120 ill. col., 57 ill. b/n
cartonato in cofanetto
italiano / inglese
ISBN 8887624178
€ 120 / frs 180.-

Esaurito


Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Hélène Binet, Mendrisio Academy Press

«Le fotografie di Hélène Binet pongono interrogativi affascinanti sulle relazioni fra soggetto osservato e intenzione artistica, entità e dettaglio, spazio e atmosfera, materialità e illuminazione, realtà e immagine. Le costruzioni … si trasformano in paesaggi, mentre i paesaggi diventano intime superfici tattili, pelle invecchiata di un essere vivente. Persino l’aria tende ad assumere tratti di materia solida; il cielo, proiettando un senso di gravità e opacità, non è più un vuoto. Le immagini di Hélène accentuano gli aspetti materiali, come se dovessimo percepirle attraverso il tatto anziché con la vista» (Juhani Pallasmaa).

Quarantotto pagine: Hélène Binet

a cura di
Daniela Mondini
14,5 × 19 cm, 68 pp.
22 ill. b/n, 1 ill. col.
brossura
italiano / inglese
Silvana Editoriale
9788836630707
€ 10 / frs 12.–


Acquista
Villa Girasole. La casa rotante  / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante  / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante  / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante  / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante  / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House, Mendrisio Academy Press
b15be4830f3a608866f4dd96c6c0e5e4.jpeg

«Insieme alla Maison de Verre di Pierre Chareau, realizzata a Parigi nel 1932, e alla Casa Malaparte di Adalberto Libera, costruita a Capri nel 1938, il Girasole, infine varato, nel suo ciclo diurno, nel 1935, inizia ora ad assumere il ruolo che gli spetta, vale a dire quello di un capolavoro eccentrico dell’architettura del XX secolo» (Kenneth Frampton).  Testi in italiano e inglese di Kenneth Frampton, Aurelio Galfetti, Valeria Farinati.Fotografie a colori di Enrico Cano

Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House

Kenneth Frampton,
Aurelio Galfetti, Valeria Farinati
Villa Girasole. La casa rotante / The Revolving House
fotografie di Enrico Cano
24 x 28 cm, 192 pp.
120 ill. col., 57 ill. b/n
brossura
italiano / inglese
Silvana Editoriale
ISBN 9788836627745
€ 32 / frs 40.–


Acquista
4b903945b03c53d13694179ec5b16605.jpeg
a719fba034a4c149d7269080da715733.jpeg
c7b0a4e60a4a41ef310255199efa7a58.jpeg
a7f045b2ae2f4e1722de4a50bacee49d.jpeg
194a7333f5f46ad7959ffe06f326172b.jpeg
e13dd74f289590ad0c8decdfaef6c6b0.jpeg
682e204e306f877a6e07a1f59281cfd6.jpeg
63c05358d9993d6ad6f4c9ab3b511692.jpeg

Esito di un concorso pubblico bandito nell’estate del 1967, il Bagno di Bellinzona di Aurelio Galfetti, Flora Ruchat-Roncati e Ivo Trümpy offre la prima manifestazione concreta di quella “architettura territoriale” che ha caratterizzato, dalla fine degli anni Sessanta sino agli sviluppi più recenti, l’architettura ticinese. Muovendo dai materiali in larga parte inediti conservati all’Archivio del Moderno, integrati da disegni, fotografie (d’epoca e attuali), documenti provenienti dagli archivi privati degli architetti, nonché da altri archivi pubblici e privati, il volume propone una lettura critica dell’opera, ripercorrendone la genesi: dal concorso all’elaborazione delle varianti intermedie, sino alla stesura e alla realizzazione del progetto definitivo.Testi di Bruno Reichlin, Nicola Navone, Martin Steinmann, Franz Graf e Monica Sciarini.Fotografie a colori di Enrico Cano.

Il Bagno di Bellinzona di Aurelio Galfetti, Flora Ruchat-Roncati, Ivo Trümpy

a cura di 
Nicola Navone, Bruno Reichlin
24 x 28 cm, 220 pp.
387 ill. b/n e col.
brossura
italiano Silvana Editoriale
ISBN 9788836623013
€ 35 / frs 50.-


Acquista
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press
Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura, Mendrisio Academy Press

Un dialogo a più voci sull’esperienza del dolore, indagata criticamente anche in funzione della progettazione di quegli spazi destinati ad accoglierla.Ogni ospedale, infatti, materializza la percezione sociale, civile e culturale del dolore.

Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al., La cognizione del dolore e i suoi spazi. Cura, guarigione e architettura

Guido Ceronetti, Giovanni Pozzi, Emanuele Severino et al.
12.5 x 20.5 cm, 128 pp.
36 ill. b/n
brossura
italiano
ISBN 8887624259
€ 7 / frs 10.–


Contattaci
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press
Albert Jacquard, Abbecedario dell’ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti, Mendrisio Academy Press

Col passare del tempo, le parole si allontanano dal loro significato originale finendo per vestire una temibile ambiguità, assai prossima, come svela l’autore di questo libro, all’ipocrisia di chi ancora le utilizza.

Albert Jacquard, Abbecedario dell'ambiguità. Dalla Z alla A: parole, cose, concetti

Albert Jacquard
a cura di
Cristiana Spinedi
17 x 24 cm, 140 pp.
brossura
italiano
ISBN 8887624070
€ 13 / frs 20.–


Contattaci
Antonini, Broggini, Brunoni, Ferrini, Fischer, Jäggli, Marazzi, Roelly, Tami. Arsenale militare Biasca, 1940-1942, Mendrisio Academy Press
Antonini, Broggini, Brunoni, Ferrini, Fischer, Jäggli, Marazzi, Roelly, Tami. Arsenale militare Biasca, 1940-1942, Mendrisio Academy Press

Questo settimo numero dei Quaderni del corso di Bachelor “Sistemi e processi della costruzione” è dedicato a un progetto composito, l’Arsenale militare di Biasca (1940-1942), firmato da un gruppo di architetti: Giuseppe Antonini, Giannetto Broggini, Bruno Brunoni, Giuseppe Ferrini, Ferdinando Fischer, Augusto Jäggli, Americo e Attilio Marazzi, Oswald Roelly, Carlo e Rino Tami. Complesso sul quale gli allievi di secondo anno dell’Accademia di architettura, guidati dal professore Franz Graf, hanno svolto un esercizio che si è articolato nella raccolta e nell’analisi della documentazione originale, nel ridisegno dei piani costruttivi e nella produzione di assonometrie e modelli costruttivi in scala. Una selezione del materiale raccolto per il corso – disegni originali e foto d’epoca – accanto a una lettura storica, a un’analisi strutturale e a una scelta degli elaborati degli studenti, compone questo opuscolo, che non solo vuole testimoniare la presenza sul territorio ticinese di un’architettura di valore, ma fornire anche agli operatori preposti alla sua salvaguardia spunti per eseguire in modo adeguato ogni intervento di manutenzione o restauro.

Antonini, Broggini, Brunoni, Ferrini, Fischer, Jäggli, Marazzi, Roelly, Tami. Arsenale militare Biasca, 1940-1942

a cura di
Franz Graf, Britta Buzzi-Huppert
21 x 29.5 cm, 60 pp.
38 ill. b/n
brossura
italiano / inglese
ISBN 9788887624847
€ 18 / frs 20.–


Contattaci
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press
Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al. Per un’architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto, Mendrisio Academy Press

Prendendo spunto dal San Carlino luganese di Mario Botta, omaggio al Borromini ma anche sintesi di valenze artistiche, scientifiche ed etiche, un dialogo tra architettura, filosofia e storia dell’arte. Il volume riproduce la serie completa dei disegni di atelier predisposti da Botta per la realizzazione dell’opera

Fulvio Papi, Stanislaus von Moos, Mario Botta et al., Per un'architettura vivente. Contributo per una nuova lettura del progetto

12.5 x 20.5 cm, 100 pp.
58 ill. b/n
brossura
italiano
ISBN 8887624267
€ 7 / frs 10.–


Contattaci
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press
Louis Kahn e/and Venezia, Mendrisio Academy Press

Louis Kahn e Venezia: rapporti umani, progetti, mostre, incontri con gli studenti, conferenze e riflessioni speciali, come quella improvvisata sul tetto di Palazzo Ducale, davanti alle cupole marciane. Ogni capitolo di questa liaison apre pensieri su temi complessi: il rapporto tra la memoria del passato e la cultura del presente; la rilettura dell’architettura antica da parte di un visionario moderno; il rapporto tra architettura e ingegneria in un Palazzo immaginato come un grande ponte sospeso; la ricezione dell’opera di Kahn in Italia e la speranza progettuale della cultura moderna. Dalla somma di queste esperienze emerge la lettura che Louis Kahn fa di Venezia, ancora oggi meritevole di essere approfondita sia in chiave storica sia in relazione ai problemi odierni della città. Testi di: Elisabetta Barizza, Mario Botta, Fulvio Irace, Gabriele Neri, Werner Oechslin.

Louis Kahn e/and Venezia

a cura di
Elisabetta Barizza, Gabriele Neri
27 x 27 cm, 222 pp.
50 ill. col., 150 ill. b/n
cartonato
italiano / inglese
Silvana Editoriale
ISBN 9788836641628
€ 50 / frs 50.‒

Esaurito


Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio, Mendrisio Academy Press

Questo Atlante è il risultato della ricerca, finanziata dal Fondo Nazionale PNR 65, su “Lo spazio pubblico nella ‘Città Ticino’ di domani”. La ricerca ha suddiviso la “Città Ticino” in quattro comprensori, per ciascuno dei quali è stata adottata la medesima metodologia di analisi e di proposta progettuale, e a ognuno dei quali è dedicato un volume specifico dell’Atlante: 1. Fiume Ticino Nord; 2. Fiume Ticino Sud; 3. Bacino Ceresio; 4. Triangolo insubrico. Ciascun volume dell’opera raccoglie alcuni contributi teorici, tavole cartografiche, mappe analitiche del territorio, piani urbanistici e una selezione di lavori degli studenti dell’Accademia di Mendrisio che hanno lavorato sui temi individuati dalla ricerca. Testi di Aurelio Galfetti, Ilaria Valente, Davide Ferrari e Andrea Oldani, Serena Maffioletti, Piero Martinoli, Marco Borradori, Michele Arnaboldi.

Atlante Città Ticino 3. Comprensorio Bacino Ceresio

a cura di
Michele Arnaboldi
con la collaborazione di Enrico Sassi
e Francesco Rizzi
26.5 x 38 cm, 228 pp.
152 ill. col., 174 ill. b/n
brossura
italiano
ISBN 9788887624717
€ 42 / frs 50.–


Contattaci
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud, Mendrisio Academy Press

Questo Atlante è il risultato della ricerca, finanziata dal Fondo Nazionale PNR 65, su “Lo spazio pubblico nella ‘Città Ticino’ di domani”. La ricerca ha suddiviso la “Città Ticino” in quattro comprensori, per ciascuno dei quali è stata adottata la medesima metodologia di analisi e di proposta progettuale, e a ognuno dei quali è dedicato un volume specifico dell’Atlante: 1. Fiume Ticino Nord; 2. Fiume Ticino Sud; 3. Bacino Ceresio; 4. Triangolo insubrico. Ciascun volume dell’opera raccoglie alcuni contributi teorici, tavole cartografiche, mappe analitiche del territorio, piani urbanistici e una selezione di lavori degli studenti dell’Accademia di Mendrisio che hanno lavorato sui temi individuati dalla ricerca. Testi di Andreas Kipar, Frédéric Bonnet, Tiziano Maddalena e Marzia Mattei Roesli, René Opitz, Ruggero Tropeano, Michele Arnaboldi.

Atlante Città Ticino 2. Comprensorio Fiume Ticino Sud

a cura di
Michele Arnaboldi
con la collaborazione di Enrico Sassi
26.5 x 38 cm, 220 pp.
141 ill. col., 178 ill. b/n
brossura
italiano
ISBN 9788887624618
€ 42 / frs 50.–


Contattaci
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press
Architettura e saperi. Architecture and Knowledge, Mendrisio Academy Press

L’architettura e i saperi, come anticipa con efficacia il titolo del volume, raduna numerosi saggi che scandagliano le molteplici forme di conoscenza implicate nell’arte architettonica. I contributi parlano del rapporto tra architettura e tecnologia, pensiero politico, pianificazione, filosofia, storia, ermeneutica, antropologia, psicologia, estetica. Ciò non accade tuttavia in nome di una “invadenza” di altri ambiti disciplinari, ma a conferma della struttura per così dire “olistica” dell’architettura, un’arte che nel suo esercizio deve chiamare a raccolta, inevitabilmente, una strumentazione culturale e scientifica allargata.L’architettura come arte aperta, che si arricchisce in ragione del dialogo con molteplici saperi, è d’altra parte l’eredità più preziosa che riceviamo dalle grandi opere architettoniche della storia, sia del passato più lontano, sia della modernità. Testi di: Tim Benton, Silvia Berselli, Veronica Biermann, Matthias Brunner, Howard Burns, Jasper Cepl, Elena Chestnova, Michael Gnehm, Roberta Grignolo, Natalie Heger, Sonja Hildebrand, Daniela Mondini, Sascha Roesler, Angelika Schnel

Architettura e saperi. Architecture and Knowledge

a cura di
Sonja Hildebrand, Daniela Mondini, Roberta Grignolo
19 x 24.5 cm, 248 pp.
97 ill. col., 55 ill. b/n
brossura
italiano, inglese
Silvana Editoriale
ISBN 9788836639748
€ 30 / frs 35.‒


Acquista
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press
Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico, Mendrisio Academy Press

Questo Atlante è il risultato della ricerca, finanziata dal Fondo Nazionale PNR 65, su “Lo spazio pubblico nella ‘Città Ticino’ di domani”. La ricerca ha suddiviso la “Città Ticino” in quattro comprensori, per ciascuno dei quali è stata adottata la medesima metodologia di analisi e di proposta progettuale, e a ognuno dei quali è dedicato un volume specifico dell’Atlante: 1. Fiume Ticino Nord; 2. Fiume Ticino Sud; 3. Bacino Ceresio; 4. Triangolo insubrico. Ciascun volume dell’opera raccoglie alcuni contributi teorici, tavole cartografiche, mappe analitiche del territorio, piani urbanistici e una selezione di lavori degli studenti dell’Accademia di Mendrisio che hanno lavorato sui temi individuati dalla ricerca. Testi di Aurelio Galfetti, Alessandro Balducci, Remigio Ratti, Gianni Biondillo, Mario Botta.

Atlante Città Ticino 4. Comprensorio Triangolo insubrico

a cura di
Michele Arnaboldi
con la collaborazione di Enrico Sassi
e Francesco Rizzi
26.5 x 38 cm, 224 pp.
126 ill. col., 230 ill. b/n
brossura
italiano
ISBN 9788887624793
€ 48 / frs 50.–


Contattaci
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
Lavoro e impresa nelle società preindustriali, Mendrisio Academy Press
7406a85878cec22f7ce5ae44a24e9c44.jpeg

Come si lavorava, come si accumulava il reddito e come si faceva impresa nelle società preindustriali? Scorrendo il volume il lettore scoprirà, grazie alle esperienze descritte, un insieme di caratteri qualificanti le diverse attività lavorative. Alcuni sono ben noti, altri forse meno, ma tutti ricadono in tre ambiti: la diversificazione delle fonti di reddito, la costruzione di reti di contatti (professionali e parentali, politici e religiosi), l’adozione di complesse strategie imprenditoriali.

Lavoro e impresa nelle società preindustriali

a cura di
Roberto Leggero
14.5 x 19 cm, 264 pp.
21 ill. b/n
brossura
italiano, inglese
ISBN 9788887624830
€ 25 / frs 25.–


Contattaci
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press
Accademia di Architettura Annuario 2019, Mendrisio Academy Press

Gli atelier di Progettazione e di Diploma, i corsi teorici e i workshop, le conferenze, i libri e le mostre: un anno di attività all’Accademia di architettura di Mendrisio. 

Accademia di architettura Annuario 2019

Accademia di architettura

Annuario 2019
24 × 24 cm
382 pp.
brossura italiano / inglese
ISBN 9788887624892
€ 18 / frs 20.–

Sfoglia


Contattaci
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Francesco Venezia, Mendrisio Academy Press

«Tanti anni fa rimasi colpito da una conferenza del filosofo tedesco Hans Robert Jauss, il quale sostenne che nella vita … è importante prepararsi … Capii che bisogna sempre lavorare sodo e che anche in assenza di prospettive concrete il punto importante è essere preparati. Come sappiamo, l’idea di un progetto preesiste, in qualche misura, alle occasioni di tempo e luogo, e ciò rende a maggior ragione utile per noi architetti il suggerimento filosofico di Jauss, perché ci ricorda che prepararsi è una forma di progettualità» (Francesco Venezia).

Quarantotto pagine: Francesco Venezia

14,5 × 19 cm, 52 pp.
11 ill. b/n, 8 ill. col.
brossura
italiano / inglese
Silvana Editoriale
9788836630691
€ 10 / frs 12.–


Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli
Mendrisio Academy Press, Milano città e territorio. Uno studio di caso Antonio Calafati, Basellini, De Lorenzo, Zoli

Questo libro è l’esito di un progetto didattico che origina da una consolidata prospettiva di ricerca sulla città contemporanea. Utilizza il caso di Milano come introduzione allo studio della coevoluzione tra città sociale e città fisica – un tema analitico e progettuale che ha segnato l’urbanistica moderna.Nella prima parte si descrive il processo di formazione della città-di-fatto di Milano, nella seconda viene presentata una metodologia di analisi della morfologia del territorio del comune di San Donato Milanese, interpretato come parte, come quartiere, della Grande Milano.

Milano: città e territorio. Uno studio di caso

Antonio Calafati,
Carlottavio Basellini, Alberto De Lorenzo, Stefano Zoli
19 x 22,5 cm
96 pp.
80 ill. col., 14 ill. b/n
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836646647  
€ 20 / frs. 20.‒

 


Acquista
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi
Mendrisio Academy Press, Quindici anni di Wish by Martino Pedrozzi

Come evitare la creazione di nuovi ghetti o il proliferare di quartieri-dormitorio? In che modo l’agire architettonico incentiva il legame tra la dimensione individuale e familiare e quella sociale e collettiva? In questa duplice specificità risiede la peculiarità del social housing: rispondere a esigenze primarie e offrire scenari di vita capaci di accogliere la complessità dello spazio pubblico. Così facendo la progettazione dell’alloggio sociale si lega al fatto urbano e alla sua profonda stratificazione sociale, culturale e temporale. La progettazione di importanti brani di città costituisce il motivo di fondo di tutte le 15 edizioni del WISH (Workshop on International Social Housing), un progetto formativo avviato nel 2003 dall’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana e che questo volume racconta.

Quindici anni di WISH

Workshop on International Social Housing
2003-2017
a cura di
Martino Pedrozzi, Andrea Nardi
17 x 24 cm
280 pp.
96 ill. col., 204 ill. b/n
brossura
italiano
ISBN 9788887624915
€ 39 / frs. 39.‒


Contattaci
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press
Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019, Teatro dell'architettura, Mendrisio Academy Press

Artista belga di fama internazionale, noto per le sue sperimentazioni e contaminazioni tra arte e scienza, Koen Vanmechelen ha imperniato il proprio lavoro sulla relazione tra natura e cultura cercando, attraverso le proprie opere, di comprendere e interrogarsi sulle grandi sfide del XXI secolo. Scultore, pittore, performer, videoartista, oltre che attivista dei diritti umani, in un percorso lungo quasi quarant’anni ha affiancato progetti di ibridazione di animali o vegetali alla contaminazione delle arti figurative, dei materiali e degli strumenti espressivi, facendo della proliferazione formale nella complessità concettuale la cifra di una poetica tanto singolare quanto inconfondibile. Nel catalogo che accompagna la mostra sono illustrati oltre sessantacinque lavori dell’artista, realizzati tra il 1982 ed il 2019, che ne raccontano l’articolato e sorprendente percorso creativo. Testi di: Boas Erez, Mario Botta, Didi Bozzini, James Putnam, Marcus Thelen, Pierluigi Panza, Koen Vanmechelen.

Koen Vanmechelen, The Worth of Life 1982-2019

a cura di
Didi Bozzini
27 x 27 cm, 144 pp.
80 ill. col., 23 ill. b/n
cartonato
italiano / inglese
Silvana Editoriale
ISBN 9788836645015
40 € / 40.‒ frs


Acquista
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press
Quarantotto pagine: Michael Jakob, L’architettura del paesaggio, Mendrisio, Academy Press

«Per conferire una base solida all’insegnamento di teoria dell’architettura del paesaggio bisogna iniziare con la creazione di un atlante critico delle opere realizzate durante la breve storia della disciplina. Occorre identificare, analizzare e interpretare queste opere, cioè svolgere un vero e proprio lavoro ermeneutico. Le attività di ricerca nel campo dell’architettura del paesaggio dovrebbero partire proprio da qui, dalla storia non ancora scritta della disciplina. Quest’attività dovrà procedere in modo comparatistico e aperto, scrutando a vasto raggio tutto ciò che potrà entrare in un repertorio (argomentato) dell’architettura del paesaggio. Finché un tale strumento mancherà, un insegnamento della disciplina rimarrà sempre riduttivo e approssimativo» (Michael Jakob).

Quarantotto pagine: Michael Jakob, L'architettura del paesaggio

14,5 x 19 cm, 48 pp.
27 ill. col., 5 ill. b/n
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836645565
€ 10 / frs 12.‒


Acquista