Eventi
04
Settembre
2022
04.
09.
2022
15
Settembre
2022
15.
09.
2022
06
Maggio
2023
06.
05.
2023

Catalogo Mendrisio Academy Press

Paolo Perulli. Econimia della velocità, Mendrisio Academy Press
Paolo Perulli. Econimia della velocità, Mendrisio Academy Press

La società mobile, liquida, interconnessa presuppone e richiede una velocità sempre più elevata nel movimento di persone, merci e informazioni, ma produce retroazioni. È la faccia della globalizzazione meno esplorata e invece cruciale. Senza le grandi navi dell’industria dello shipping non ci sarebbe l’economia globale delle merci progettate in America, prodotte in Cina e distribuite nel mondo. Senza informatica distribuita e mezzi di consegna istantanea non ci sarebbe l’economia di Amazon. Senza le piattaforme digitali non ci sarebbe il gigantesco mercato della grande distribuzione organizzata. Senza treni ad alta velocità non ci sarebbe la circolazione di persone tra grandi città che ha cambiato il modo di vivere e di lavorare. Si è quindi compiuta in pochi anni una mutazione storica: dall’industria di massa dell’automobile alla mobilità informazionale, cognitiva, personalizzata del nuovo secolo. Con impegni di capitali e tecnologie, consumo di risorse ambientali e impatti sull’ecologia e sulla vita quotidiana e l’identità delle persone. Aspetti di un fenomeno più grande e sottile, quello dell’accelerazione sociale. Che produce anche alienazione e disintegrazione. E oggi richiede un radicale ripensamento causato dalla pandemia. Verso quali mete l’intera società è messa alla rincorsa? Il volume esplora l’economia della velocità, i saperi tecnici che la rendono possibile e i paradossi sociali e ambientali che ne derivano. Testi di: Simonetta Armondi, Giuseppe Berta, Sergio Bologna, Andrea Bottalico, Luca Garavaglia, Paolo Perulli, Marco Ponti, Pier Paolo Puliafito, Marcello Tadini.

Economia della velocità. A cura di Paolo Perulli

a cura di Paolo Perulli
12,5 x 20,5 cm, 112 pp.
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836652396
€ 15 / frs 15.-


Acquista
Quarantotto pagine:  Paolo Zermani, Fondamenta, Mendrisio Academy Press
Quarantotto pagine: Paolo Zermani, Fondamenta, Mendrisio Academy Press

«Il nuovo sopra l’antico è stato il titolo del mio insegnamento in Accademia in questi anni, dove il termine “sopra” indica non tanto una volontà di celare, ma quella di un integrare consapevole. Nel rapporto tra queste due parole sta il passaggio al progetto, che possiamo identificare come tentativo di rappresentare la nuova distanza tra le cose. Dopo aver condiviso un percorso attraverso le mie opere, perché il progetto si insegna con il progetto e non saprei fare diversamente, ma anche con il preciso supporto dei dati di rilievo depositati nei luoghi, è iniziato il lavoro critico finale di ciascuno studente, applicato ogni anno a una diversa città italiana. Con l’ausilio dei cinque punti (luogo, tempo, terra, luce, silenzio) individuati quale sequenza interpretativa e traccia per modificare lo spazio, nella complice quiete dell’atelier abbiamo potuto tradurre le sensazioni in misure, secondo un metodo teso a non offrire soluzioni gratuite o astrattamente creative, nella convinzione che l’architettura si trasforma e non si improvvisa» (Paolo Zermani).

Quarantotto pagine: Paolo Zermani, Fondamenta

14,5 x 19 cm, 52 pp.
22 ill. b/n
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836650842
€ 10 / frs 12.-


Acquista
Architectural History and Globalized Knowledge. Gottfried Semper in London, Mendrisio Academy Press
Architectural History and Globalized Knowledge. Gottfried Semper in London, Mendrisio Academy Press

Gli anni dell’esilio a Londra (1850-55) furono per Gottfried Semper un periodo di esperienze assai feconde. La Londra della Grande Esposizione ha offerto all’architetto tedesco un immenso tesoro di oggetti di studio e un ambiente intellettuale che ha fornito impulsi decisivi alla sua innovativa teoria storico-culturale dell’architettura. Questo volume, frutto di un progetto di ricerca del FNS in collaborazione tra l’Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura dell’USI e l’Istituto di storia e teoria dell’architettura dell’ETH di Zurigo, legge l’opera di Semper progettista, insegnante e teorico dell’architettura, sullo sfondo dell’ambiente storico, architettonico e disciplinare del tempo. Testi di: Elena Chestnova, Murray Fraser, Michael Gnehm, Sonja Hildebrand, Mari Hvattum, Claudio Leoni, Kate Nichols, Alina Payne, Philip Ursprung, Caroline van Eck, Dieter Weidmann, Beat Wyss.  

Architectural History and Globalized Knowledge. Gottfried Semper in London

a cura di
Michael Gnehm, Sonja Hildebrand
19 x 24,5 cm
216 pp.
88 ill. col., 24 ill. b/n
brossura
inglese
gta Verlag
ISBN 9783856764098
DOI: https://doi.org/10.3929/ethz-b-000501065
€ 35 / frs. 35.‒
Open Access


Acquista
Annuario 2020. Accademia di architettura, Mendrisio Academy Press
Annuario 2020. Accademia di architettura, Mendrisio Academy Press

26 atelier di Progettazione, 14 atelier di Diploma, 97 corsi, 90 docenti, 116 assistenti, oltre 800 studenti: un anno di attività all’Accademia di architettura di Mendrisio.

Annuario 2020. Accademia di architettura

24 × 24 cm, 384 pp.
515 ill. b/n, 51 ill. col.
brossura
italiano / inglese
ISBN 9788887624922
€ 18 / frs 20.–


Contattaci
Aurelio Galfetti. Costruire lo spazio The Construction of Space, Mendrisio Academy Press
Aurelio Galfetti. Costruire lo spazio The Construction of Space, Mendrisio Academy Press

I tre saggi qui raccolti propongono una lettura specifica di momenti differenti del lavoro di Aurelio Galfetti e, a partire da un singolo progetto, dimostrano come l’idea di un’architettura territoriale abbia sempre legato nella sua attività il progetto (a qualsiasi scala) al luogo, al paesaggio e al territorio. Testi di Franz Graf, Nicola Navone, Laurent Stalder.Intervista di Francesca Albani.

Aurelio Galfetti. Costruire lo spazio The Construction of Space

a cura di
Franz Graf
24 x 28 cm, 160 pp.
25 ill. b/n, 103 ill. col.
brossura
italiano / inglese
ISBN: 9788836648689
€ 30 / frs 30.–


Acquista
Tracce di una scuola. Accademia di architettura a Mendrisio 1996-2021, Mendrisio Academy Press
Tracce di una scuola. Accademia di architettura a Mendrisio 1996-2021, Mendrisio Academy Press

Questo libro raccoglie alcune tracce del percorso di fondazione e crescita dell’Accademia di architettura, nata nel 1996 come facoltà della coeva Università della Svizzera italiana. La scuola si è da subito distinta per un’offerta didattica volta al dialogo tra discipline diverse e solo apparentemente lontane dall’architettura, dove storici, filosofi, artisti e scienziati interagiscono con architetti e urbanisti. E nel ripercorrere i primi 25 anni dell’Accademia, l’autore, architetto di fama mondiale e uno dei fondatori della scuola, narra anche dell’architettura vissuta come impegno generazionale di fronte alle trasformazioni ambientali.

Tracce di una scuola. Accademia di architettura a Mendrisio 1996-2021

Mario Botta
Tracce di una scuola.
Accademia di architettura a Mendrisio
1996-2021
21 x 26 cm, 424 pp.
690 ill. col. e b/n
brossura
italiano
Electa
ISBN: 9788892821279
€ 35 / frs 35.–


Acquista
Paolo Portoghesi. I ponti di Borromini, Mendrisio Academy Press
Paolo Portoghesi. I ponti di Borromini, Mendrisio Academy Press

«Questa sera, per non annoiarvi troppo con cose risapute, parlerò di Borromini come costruttore di ponti, anche se sul piano fisico non ne ha costruito nessuno. Per capire in che senso va interpretata la parola “ponte” vi riporto la definizione che ne diede un filosofo di cui avrò occasione di riparlare: “Il ponte si slancia ‘leggero e possente’ al di sopra del fiume. Esso non solo collega due rive già esistenti. Il collegamento stabilito dal ponte – anzitutto – fa sì che le due rive appaiano come rive. È il ponte che le oppone propriamente l’una all’altra. L’una riva si distacca e si contrappone all’altra in virtù del ponte. Le rive poi non costeggiano semplicemente il fiume come indifferenziati bordi di terra ferma. Con le due rive il ponte porta di volta in volta l’una e l’altra distesa del paesaggio circostante. Esso porta il fiume, le rive e la terra circostante in una reciproca vicinanza». Le rive che i ponti borrominiani distinguono e congiungono sono molte. Quelle di cui parleremo sono sei: il Nord e il Sud dell’Europa; la decorazione e l’organismo architettonico; le forme dell’architettura e i loro significati; la composizione e scomposizione come metodo progettuale; virtuale e reale; l’architettura e la vita» (Paolo Portoghesi).

Paolo Portoghesi. I ponti di Borromini

Quarantotto pagine:
14,5 x 19 cm, 52 pp.
40 ill. col., 15 ill. b/n
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836647989
€ 10 / frs 12.‒


Acquista
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press
Mirko Moizi, Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco, Mendrisio Academy Press

Attraverso l’analisi delle dinamiche artistiche e sociali che sottostanno alla gestione e alla direzione di un cantiere importante come quello per l’erezione del Duomo di Como ‒ dove erano attivi pittori, maestri vetrai, orefici e altri scultori ‒, e ripercorrendo la storiografia dedicata ai quattro fratelli Rodari, il volume ricostruisce l’attività di Tommaso e della sua bottega riassestando la cronologia di alcune opere e proponendo un percorso lineare dagli esordi fino alla tarda attività. Prefazione di Giovanni Agosti.

Tommaso Rodari e il Rinascimento comasco

Mirko Moizi
19 x 24,5 cm
340 pp.
196 ill. b/n, 8 ill. col.
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836644759
€ 40 / frs. 40.‒


Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press
Laboratorio Ticino, Mendrisio Academy Press

Il volume raccoglie una serie di contributi che illustrano il lavoro svolto in questi anni dal Laboratorio Ticino, struttura dell’Accademia di architettura dell’USI dedicata alla progettazione del territorio e il cui operato si riversa anche nell’insegnamento e nella divulgazione della cultura urbanistica e paesaggistica contemporanea. Testi di Michele Arnaboldi, Gianni Biondillo, Riccardo Blumer, Frédéric Bonnet, Claudio Ferrata, Aurelio Galfetti, João Nunes, Gian Paolo Torricelli e Simone Garlandini.

Laboratorio Ticino

a cura di Michele Arnaboldi
con Enrico Sassi e Francesco Rizzi
19 x 24,5 cm, 228 pp.
255 ill. b/n e col.
brossura
italiano
ISBN 9788887624885
€ 39,00 / frs 39.–


Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press
Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955, Mendrisio Academy Press

Questo primo Quaderno del corso di Bachelor “Sistemi e processi della costruzione” è dedicato a un edificio di Rino Tami degli anni Cinquanta, il Deposito Avegno delle Officine Idroelettriche della Maggia S.A. Su di esso gli allievi di secondo anno dell’Accademia di architettura, guidati dal professore Franz Graf, hanno svolto un esercizio che si è articolato nella raccolta e nell’analisi della documentazione originale, nel ridisegno dei piani costruttivi e nella produzione di assonometrie e modelli costruttivi in scala. Una selezione del materiale raccolto per il corso – disegni originali e foto d’epoca – accanto a una lettura storica, a un’analisi strutturale e a una scelta degli elaborati degli studenti, compone questo opuscolo, che non solo vuole testimoniare la presenza sul territorio ticinese di un’architettura di valore, ma fornire anche agli operatori preposti alla sua salvaguardia spunti per eseguire in modo adeguato ogni intervento di manutenzione o restauro. 

Rino Tami. Deposito Avegno, 1953-1955

a cura di
Franz Graf, Britta Buzzi-Huppert
21 x 29.5 cm, 44 pp.
36 ill. b/n.
brossura
italiano / inglese
ISBN 9788887624601
€ 15 / frs 20.–


Contattaci
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press
Roberto Bianconi. Case Terenzio, Mendrisio Academy Press

Questo nono numero dei Quaderni del corso di Bachelor “Sistemi e processi della costruzione” è dedicato a un progetto firmato dall’architetto Roberto Bianconi, le Case Terenzio a Bellinzona (1969-1971). Edifici sui quali gli allievi di secondo anno dell’Accademia di architettura, guidati dal professore Franz Graf, hanno svolto un esercizio che si è articolato nella raccolta e nell’analisi della documentazione originale, nel ridisegno dei piani costruttivi e nella produzione di assonometrie e modelli costruttivi in scala. Una selezione del materiale raccolto per il corso – disegni originali e foto d’epoca – accanto a una lettura storica, a un’analisi strutturale e a una scelta degli elaborati degli studenti, compone questo opuscolo, che non solo vuole testimoniare la presenza sul territorio ticinese di un’architettura di valore, ma fornire anche agli operatori preposti alla sua salvaguardia spunti per eseguire in modo adeguato ogni intervento di manutenzione o restauro.

Roberto Bianconi Case Terenzio, 1969-1971

“Sistemi e processi della costruzione. Quaderno 9”
a cura di
Franz Graf, Britta Buzzi-Huppert
21 x 29.5 cm, 64 pp.
35 ill. col., 25 ill. b/n
brossura
italiano / inglese
ISBN 9788887624878
€ 25 / frs 25.–


Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press
Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali, Mendrisio Academy Press

Villa La Saracena, ideata e costruita fra il 1955 e il 1957 sulla costa tirrena di Santa Marinella, vicino a Roma, segna la pienezza del tempo professionale di Luigi Moretti (1907-1973). Di questo capolavoro, il presente volume ripercorre minutamente la storia progettuale e propone un’originale interpretazione fondata sulle categorie critiche della “mediterraneità”, del Barocco e dell’Informale, al centro di un vivace dibattito culturale negli anni Cinquanta. Ne emerge il ruolo di protagonista dello spazio interno, da cui procedono forma e struttura, e da cui promanano movimenti di superfici, modulazioni luministiche, singolari trasmutazioni di materia che sollecitano senza posa la sfera emotiva dell’osservatore.Prefazione di Bruno Reichlin.

Annalisa Viati Navone, La Saracena di Luigi Moretti fra suggestioni mediterranee, barocche e informali

19 x 24.5 cm, 324 pp.
257 ill. b/n, 19 ill. col.
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836622979
€ 38 / frs 45.–


Acquista

Il volume raccoglie gli atti della giornata di studio, svoltasi nell’ambito dell’Assemblea annuale dell’Accademia Svizzera delle Scienze Naturali (Airolo, 23-26 settembre 1998), incentrata sull’importanza del “progetto” e dunque sul possibile ruolo dell’architetto nella ridefinizione e riqualificazione del territorio.Testi di Evandro Agazzi, Fabio Minazzi, Jacques Gubler, Letizia Tedeschi, Claudio Ferrata, Aurelio Galfetti, Raffaele Peduzzi, Aurelio Muttoni.

Progetto e territorio. Gli assi di transito e le trasformazioni territoriali del Cantone Ticino

a cura di
Aurelio Galfetti, Letizia Tedeschi
17 x 24 cm, 124 pp.
ill. b/n e col.
brossura
italiano
ISBN 8887624291
€ 16,3 / frs 25.–

Esaurito


Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy PressRapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press
Rapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy PressRapporto sull’attività didattica 2013-2014, Mendrisio Academy Press

30 atelier di progettazione, 85 corsi, 94 docenti, 110 assistenti, 764 studenti: un anno di attività all’Accademia di architettura di Mendrisio.

Rapporto sull'attività didattica 2013-2014

21 × 21 cm, 328 pp.
505 ill. b/n
brossura
italiano / inglese
ISBN 9788887624663
€ 14 / frs 20.–

Sfoglia (pdf 22 Mb)


Contattaci
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press
L’immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier, Mendrisio Academy Press

Arduino Cantàfora, architetto pittore, a lungo collaboratore di Aldo Rossi, è stata una delle personalità di spicco dell’Accademia di architettura di Mendrisio. I suoi corsi hanno rappresentato un modo molto personale di intendere la figura dell’insegnante, del maestro. Da qui il titolo della mostra (Museo d’arte Mendrisio, 10 febbraio 25 marzo 2007) e del catalogo che l’accompagna. Il percorso offerto si articola in una selezione di opere dell’artista, della sua assistente Annina Ruf e degli studenti che hanno partecipato ai suoi atelier in Accademia. La proposta cerca di evidenziare come l’arte di Cantàfora sia anche un’arte della paideia, ossia educativa nella formazione di strumenti per la lettura e la raffigurazione del mondo, delle sue forme tanto naturali quanto architettoniche. Le opere di Cantàfora e dei suoi allievi, viste insieme, concorrono così a stimolare il visitatore e il lettore su una delle questioni centrali delle culture artistiche: la trasmissibilità del loro sapere.

L'immagine maestra. Opere di Arduino Cantàfora e dei suoi atelier

a cura di
Bruno Pedretti
22 × 24 cm, 116 pp.
45 ill. col., 68 ill. b/n
brossura
italiano
ISBN 9788887624311
€ 20 / frs 30.-


Contattaci
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press
Studio Sergison, Palau, Mendrisio Academy Press

L'opuscolo documenta l’attività didattica dell'atelier Sergison all’Accademia di Mendrisio nel semestre primaverile del 2011: raccoglie un intervento di Jonathan Sergison, nato originariamente come lezione svolta durante il semestre, e una serie di immagini dedicate agli edifici di riferimento analizzati nel corso e ai progetti realizzati dagli studenti.

Studio Sergison, Palau

20 x 26.5 cm, 60 pp.
119 ill. b/n, col.
brossura
inglese
ISBN 9780954237172
€ 7 / frs 10.–


Contattaci
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press
L’atlante dell’architetto, Mendrisio Academy Press

Il terzo volume dei “Quaderni” raccoglie le riflessioni degli architetti professori che compongono il Consiglio dell’Accademia di architettura di Mendrisio, Università della Svizzera italiana. Non si tratta tuttavia di una consueta esposizione della loro visione disciplinare e pratica professionale. Questi temi sono in diversa misura presenti nei contributi, ma in essi vengono evidenziati soprattutto i riferimenti culturali che l’architetto ritiene più significativi per illustrare la sua personalità. Il termine “atlante” del titolo va dunque inteso come quell’insieme di lezioni formative, curiosità tecnologiche e storiche, esplorazioni estetiche e orientamenti intellettuali che vanno a formare il canone espressivo di ogni architetto. Interventi di: Francisco e Manuel Aires Mateus, Walter Angonese, Michele Arnaboldi, Valentin Bearth, Riccardo Blumer, Martin Boesch, Mario Botta, Riccardo Blumer, Marianne Burkhalter & Christian Sumi, Antonio Citterio, Marc Collomb, Grafton Architects, Diébédo Francis Kéré, Quintus Miller, João Nunes, Valerio Olgiati, Jonathan Sergison.

L'atlante dell'architetto

a cura di
Bruno Pedretti
19 x 24,5 cm, 252 pp.
160 ill. col., 120 ill. b/n
brossura
italiano / inglese
Silvana Editoriale
ISBN 9788836634569
€ 42 / frs 45.–


Acquista
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press
Studi su Domenico Fontana, Mendrisio Academy Press

Questo volume trae origine dal convegno internazionale di studi "Cosa è architetto. Domenico Fontana tra Melide, Roma e Napoli (1543-1607)", tenutosi a Mendrisio nell’autunno 2007. Un’occasione importante per fare il punto sulle conoscenze riguardanti la figura di Domenico Fontana che, famoso in particolar modo per la progettazione di obelischi, ha inaugurato il predominio degli architetti ticinesi sulla scena romana.Testi di Antonio Becchi, Anna Bedon, Federico Bellini, Costanza Caraffa, Maurizia Cicconi, Giovanna Curcio, Sabina de Cavi, Giovanni Di Maio, Francesco Paolo Fiore, Margherita Fratarcangeli, Fulvio Lenzo, Paolo Mascilli Migliorini, Nicola Navone, Maria Raffaella Pessolano, Isabella Salvagni, Grete Stefani, Letizia Tedeschi, Christof Thoenes, Manuel Vaquero Pineiro, Sergio Villari.

Studi su Domenico Fontana

a cura di
Giovanna Curcio, Nicola Navone,
Sergio Villari
19 x 24.5 cm, 352 pp.
150 ill. b/n
brossura
italiano
Silvana Editoriale
ISBN 9788836622412
€ 38,00 / frs 45.–


Acquista

Una selezione di disegni e documenti provenienti dagli archivi familiari degli architetti ticinesi Adamini e Gilardi, originari di Bigogno d’Agra e Montagnola, e attivi a San Pietroburgo e a Mosca tra la fine del XVIII e la metà del XIX secolo.

Architetti neoclassici ticinesi fra Neva e Moscova. I fondi grafici degli archivi Adamini e Gilardi

a cura di
Piervaleriano Angelini,
Nicola Navone, Alessandra Pfister
17 x 24 cm, 108 pp.
ill. colori
brossura
italiano
ISBN 8887624119
€ 19,6 / frs 30.–

Esaurito


Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press
Diploma 2013 Barcellona, Mendrisio Academy Press

I 78 progetti degli studenti diplomati nel 2013 all’Accademia di architettura di Mendrisio con Manuel e Francisco Aires Mateus, Walter Angonese, Michele Arnaboldi, Valentin Bearth, Martin Boesch, Mario Botta, Marianne Burkhalter e Christian Sumi, Antonio Citterio, Marc Collomb, Quintus Miller, Valerio Olgiati, Jonathan Sergison.

Diploma 2013 Barcellona

21 × 21 cm, 200 pp.
475 ill. b/n
brossura
italiano / inglese
ISBN 9788887624656
€ 14 / frs 20.–

Sfoglia (pdf 27 Mb)


Contattaci